Lactalis conquista anche il Parmigiano di Nuova Castelli

Dopo Vallelata, Parmalat e Galbani la francese Lactalis conquista anche il Parmigiano di Nuova Castelli.

Il colosso Lactalis ha messo a segno un’altra operazione nell’industria alimentare italiana. Dopo Parmalat, Galbani, Invernizzi, Locatelli, Cademartori il gruppo francese è riuscito ad aggiudicarsi anche il gruppo Nuova Castelli, principale esportatore italiano di Parmigiano reggiano e di formaggi Dop, lasciando a bocca asciutta Granarolo e altri gruppi di private equity. Inutile anche il tentativo di Coldiretti e di Cia-Agricoltori Italiani di mettere in campo una cordata italiana.

Con l’acquisto dell’intero capitale della reggiana Nuova Castelli dal fondo inglese Charterhouse Capital Partner, che aveva l’80% dell’azienda, e da altri soci che controllavano il 20%, Lactalis ingloba una realtà a oltre 400 milioni di fatturato, con 13 siti produttivi in Italia e tre all’estero e un migliaio di dipendenti.
“Non è stato reso noto il valore della transazione – scrive Il Sole 24 Ore – ma secondo alcune fonti sarebbe attorno ai 270 milioni”.
Con il nuovo gioiello italiano la multinazionale francese andrà a rafforzare la sua leadership nella distribuzione dei formaggi italiani Dop sui mercati internazionali, dove è già protagonista in oltre 140 paesi.
Nicola Bertinelli (nella foto), Presidente del Consorzio Parmigiano Reggiano garantisce che la produzione è e resterà sempre circoscritta all’area di origine. «Da italiani, vorremmo che anche il business degli esportatori rimanesse 100% italiano, ma l’interessamento di Lactalis testimonia la buona salute della nostra filiera e l’attrattività economico-finanziaria per investitori esteri», si legge in una nota.

La Dop italiana con il più alto valore alla produzione – con un giro d’affari di 1,4 miliardi di euro nel 2018 che diventano 2,4 miliardi di euro al consumo – ha una quota export che è arrivata a toccare il 40%.

Lactalis conquista anche il Parmigiano di Nuova Castelli

Leave a Reply

Foodcommunity.it
 
è il sito del Gruppo dedicato al business del settore food & beverage nato nel 2016. Il portale ha l’obiettivo di raccontare, attraverso notizie e approfondimenti, lo scenario economico e i protagonisti del mondo enogastronomico in Italia e all’estero.
Grande attenzione è rivolta agli chef stellati e alle aperture di nuovi ristoranti, così come alle mosse delle aziende del food, dalle multinazionali ai piccoli produttori.
Il mondo del cibo raccontato con un approccio economico e il faro puntato sui personaggi più rilevanti del settore (Chef, ristorazione alta gamma, piccoli produttori di eccellenza).
 
Inoltre, ogni due settimane, Foodcommunity.it pubblica contenuti su MAG, il primo quindicinale digitale interattivo dedicato alla business community italiana. In ogni numero: interviste a avvocati, general counsel, amministratori delegati, avvocati, banker, advisor, fiscalisti; studi di settore; interviste; report post awards etc. Fra i grandi appuntamenti annuali di Foodcommunity.it per MAG, i fatturati degli studi e la classifica dei 50 Best Lawyers.

MAG è digitale, gratuito e disponibile su App Store, Google Play (MAG LC) e sui portali del Gruppo LC Publishing Group.

Per maggiori informazioni, visita il sito del Gruppo www.lcpublishinggroup.com

LC srl – Via Tolstoi 10 – 20146 Milano – Tel. 0236727659 – C.F./P.IVA 07619210961
REA 1971432 Registro delle Imprese di Milano – Cap. Soc. Euro 10.000,00 i.v.

Copyright 2022 © All rights Reserved. Design by Origami Creative Studio

SHARE