a
giovedì 28 mag 2020
HomeFiere ed eventiVino, si rafforza l’asse Milano-Merano

Vino, si rafforza l’asse Milano-Merano

Vino, si rafforza l’asse Milano-Merano

Milano Wine Week e Merano WineFestival sempre più uniti e, all’indomani del rinvio del Vinitaly, creano una  piattaforma al servizio del sistema vinicolo, chiamando a raccolta gli stakeholder.
Vinitaly ko, si punta all’asse Milano-Merano. Il mondo del vino mai come oggi ha bisogno di fare sistema. Lo sanno bene Federico  Gordini (nella foto), presidente  di  Milano Wine  Week, e  Helmuth  Köcher, patron  di  Merano WineFestival che sottolineano la solidità della loro partnership.
“Ci  stiamo  confrontando  e  stiamo  sviluppando  una  piattaforma  di  opportunità per le aziende vitivinicole, da realizzare tra ottobre e novembre”, affermano in una nota congiunta.
Milano  Wine  Week  (3-11  ottobre) e  Merano  WineFestival  (6-10  novembre) tendono le braccia, inoltre, anche ad  altre  realtà  per unirsi e  offrire  maggiori opportunità  alle  aziende.
Federico  Gordini  sottolinea  l’importanza  del  progetto  che  deve  essere  al  servizio  del  mondo  produttivo  del  vino. “L’innovazione  sarà  al centro  di  questa  piattaforma. L’autunno  di  quest’anno  sarà  il  momento  per  fare  il  punto  sui  cambiamenti nei modi di comunicare e  formarsi nel mondo del vino. In queste settimane
abbiamo  testimonianza  di  numerose  iniziative  online  nel  mondo  del  vino. Siamo  certi  che  saranno  sempre  maggiori  i  momenti  digitali  che  connetteranno  aziende,  opinion  leaders  internazionali, mondo del trade, della comunicazione e dell’innovazione”, afferma Gordini.
Leggi l’articolo: Gordini: “Milano capitale (del cibo e del vino). La rivoluzione è in mano ai trentenni”
Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.