Winelivery conquista Formentera e studia la Borsa – AUDIO

Winelivery continua la sua espansione e punta alla presenza in 15 città italiane entro il 2019.

Winelivery, l’enoteca 2.0, prosegue la sua espansione in Italia e raggiunge quota 20 persone e quasi 200 riders.

Ascolta il commento della fondatrice Andrea Antinori.

Anche grazie alle numerose richieste di franchising quest’estate la startup sbarcherà a Formentera, in collaborazione con Chezz Gerdi, Roma, Napoli, Catania e Prato. L’obiettivo, entro fine anno, è arrivare a quota 15 città dove poter ordinare vino e drink attraverso l’app Winelivery.

Oltre che un canale distributivo, la startup sta diventando un canale di comunicazione per produttori e brand che possono avere un pubblico più vasto. Sono già 180 le cantine e multinazionali del beverage che hanno stretti accordi con l’app.

In soli tre anni Winelivery, ideata da Andrea Antinori e Francesco Magro, è cresciuta grazie a tre round di investimento in crowdfunding cha hanno portato quasi 1,9 milioni di euro di finanziamenti e 550 soci diventando così una delle più partecipate in Italia.

Il fatturato della startup è aumentato del 600% per due anni di seguito, passando dalle 2.500 bottiglie del 2016 alle 130mila attese al termine del 2019.

Grazie a questi numeri, lo scorso 20 giugno Winelivery è stata presentata nel programma Elite di Borsa Italiana. La startup è stata inoltre selezionata all’interno nel progetto EndeavorX, il programma di Endeavor Italia per supportare futuri imprenditori “ad alto potenziale”,  quest’anno dedicato all’ambito lifestyle. Ora è pronta all’espansione nel resto d’Europa, sta infatti progettando un nuovo round di investimenti con l’obiettivo di affermarsi nel settore emergente della drink delivery.

LEGGI L’ARTICOLO SU WINELIVERY DEL MAG 111

Winelivery conquista Formentera e studia la Borsa – AUDIO

Leave a Reply

Foodcommunity.it
 
è il sito del Gruppo dedicato al business del settore food & beverage nato nel 2016. Il portale ha l’obiettivo di raccontare, attraverso notizie e approfondimenti, lo scenario economico e i protagonisti del mondo enogastronomico in Italia e all’estero.
Grande attenzione è rivolta agli chef stellati e alle aperture di nuovi ristoranti, così come alle mosse delle aziende del food, dalle multinazionali ai piccoli produttori.
Il mondo del cibo raccontato con un approccio economico e il faro puntato sui personaggi più rilevanti del settore (Chef, ristorazione alta gamma, piccoli produttori di eccellenza).
 
Inoltre, ogni due settimane, Foodcommunity.it pubblica contenuti su MAG, il primo quindicinale digitale interattivo dedicato alla business community italiana. In ogni numero: interviste a avvocati, general counsel, amministratori delegati, avvocati, banker, advisor, fiscalisti; studi di settore; interviste; report post awards etc. Fra i grandi appuntamenti annuali di Foodcommunity.it per MAG, i fatturati degli studi e la classifica dei 50 Best Lawyers.

MAG è digitale, gratuito e disponibile su App Store, Google Play (MAG LC) e sui portali del Gruppo LC Publishing Group S.p.A.

Per maggiori informazioni, visita il sito del Gruppo www.lcpublishinggroup.com

LC Publishing Group S.p.A. – Via Tolstoi 10 – 20146 Milano – Tel. 0236727659 – C.F./P.IVA 07619210961
REA 1971432 Registro delle Imprese di Milano – Cap. Soc. Euro 50.000,00 i.v.

Copyright 2022 © All rights Reserved. Design by Origami Creative Studio

SHARE