a
domenica 07 giu 2020
HomeFoodNewlat compra il 46,24% di Centrale del Latte d’Italia

Newlat compra il 46,24% di Centrale del Latte d’Italia

Newlat compra il 46,24% di Centrale del Latte d’Italia

A una settimana dall’accordo per la trattativa in esclusiva, è stata trovata l’intesa che porta il 46,24% della Centrale del latte d’Italia al gruppo emiliano Newlat Group.

Newlat Group, capogruppo di Newlat Food, ha sottoscritto un accordo vincolante, con alcuni soci di Centrale del Latte d’Italia, per acquistare una quota del 46,24% della società. Nasce così il terzo operatore italiano del settore, con obiettivo fissato a 500 milioni di fatturato.

“L’operazione è finalizzata al consolidamento del mercato lattiero-caseario italiano, attraverso l’integrazione di due tra i principali operatori del settore che presentano importanti elementi di complementarietà come posizionamento geografico, oltre ad un significativo potenziale sinergico. Il progetto industriale prevede che CLI diventi la piattaforma di riferimento per l’intero mondo lattiero-caseario facendo leva, tra l’altro, sulle filiere produttive di alta qualità regionali della Toscana e del Piemonte”, si spiega in una nota.

Garantita la continuità manageriale rappresentata da tutti i manager e collaboratori che saranno convolti nel progetto di crescita sotto la guida di Angelo Mastrolia, Presidente esecutivo di Newlat Food, ed Edoardo Pozzoli, già Direttore Generale e attuale amministratore di Centrale del Latte d’Italia. Pozzoli entrerà nella lista di candidati che il gruppo emiliano presenterà per la nomina dei componenti del cda.

Il prezzo pattuito per l’acquisto della quota è di 1 euro e 0,33 azioni Newlat Food per ogni azione Centrale Latte Italia e l’operazione sarà eseguita l’1 aprile. Allo stesso prezzo il gruppo emiliano lancerà un’Opas obbligatoria su Centrale Latte Italia.

 Gli azionisti venditori della quota in Centrale del Latte d’Italia sono Finanziaria Centrale del Latte di Torino, Lavia-Società Semplice, Luigi, Marco Fausto e Carla Luzzati e Sylvia Loew e diventeranno soci di Newlat Food con una quota complessiva del 5,30%.

Nell’ambito dell’operazione Newlat Group cederà a Newlat Food le azioni Centrale Latte Italia che acquisterà dai soci venditori e anche l’1,34% già detenuto allo stesso prezzo per una quota complessiva del 47,58%.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.