a
mercoledì 30 set 2020
HomeBeverageItalian Wine Brands cresce a doppia cifra

Italian Wine Brands cresce a doppia cifra

Italian Wine Brands cresce a doppia cifra

Prosegue anche nel primo semestre 2020 il trend di positivo sviluppo del gruppo: forte incremento di fatturato, margini e utili. IWB cresce sia internamente che sui mercati internazionali aumentando i volumi di vendita su tutti i canali presidiati: grande distribuzione e diretto.
Nel primi sei mesi dell’anno, Italian Wine Brands ha raggiunto un fatturato consolidato di gruppo di 92,2 milioni di euro, rispetto ai 70,1 milioni del primo semestre 2019. Questo risultato è stato ottenuto grazie allo sviluppo organico delle attività del gruppo e anche dall’acquisizione di Raphael Dal Bo AG , perfezionata a inizio 2020.
Le vendite di IWB si sono rafforzate all’estero, dove sono stati realizzati 72,6milioni di euro, e nel mercato domestico, con 19,3 milioni.
Il canale distributivo wholesale si conferma il principale contributore di ricavi del gruppo arrivando a rappresentare il 54,9%.
I risultati sono dovuti principalmente all’ampliamento ed estensione della gamma del portafoglio prodotti a marchio proprio, che rappresentano oggi oltre il 90% delle vendite del canale.
La marginalità operativa del gruppo è aumentata significativamente rispetto agli anni passati. L’Ebitda Restated del primo semestre 2020 ha raggiunto in particolare 10,7 milioni di euro.

Alessandro Mutinelli, presidente e ad del gruppo, dichiara: “Abbiamo ottenuto in questo semestre i numeri migliori nella storia del gruppo Italian Wine Brands. Tutti i nostri canali commerciali sono cresciuti e abbiamo realizzato la prima acquisizione di rilievo”.

Leggi l’articolo: IWB cresce con ricavi a 157,5 milioni

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.