a
venerdì 07 ago 2020
HomeFoodGelato artigianale, in Italia un business da 2,8 miliardi

Gelato artigianale, in Italia un business da 2,8 miliardi

Gelato artigianale, in Italia un business da 2,8 miliardi

Il 60% del giro d’affari del gelato artigianale è realizzato in Europa, in cui si concentrano i principali mercati per presenza di gelaterie e per consumi.

L’Italia si afferma, ancora una volta, la numero uno nel business del gelato artigianale. Lo Stivale, infatti, continua a detenere il primato mondiale sia per numero di punti vendita sia per fatturato, grazie alle 39mila gelaterie in tutto il territorio (10mila specializzate e 29mila bar e pasticcerie), che danno lavoro a circa 150mila addetti e realizzano un fatturato di 2,8 miliardi di euro, pari a circa il 30% del mercato europeo.

In Europa, attorno al gelato artigianale si registrano 9,5 miliardi di euro di fatturato – con  315mila addetti e oltre 65mila punti vendita – il 60% del totale.

Al secondo posto c’è la Germania, dove si contano 9mila gelaterie, la metà in mano a italiani, con oltre 20mila addetti, la metà di origine italiana. Dei best performer europei, Spagna e Polonia sono i Paesi che sono cresciuti di più, rispettivamente del 4% e del 6%.

Numeri che si moltiplicano su scala mondiale con 108mila gelaterie presenti in 76 diversi Paesi nel mondo e un giro d’affari complessivo di ben 16 miliardi di euro nel 2018, con una crescita del 6% rispetto al 2017. Sono in testa mercati quali Argentina, Stati Uniti, Brasile, e una crescita in Cina, Corea, Malesia e Australia.

Sempre l’Italia, infatti, è la numero uno anche nel settore degli ingredienti e dei semilavorati per gelato, in cui operano 65 imprese che generano un fatturato complessivo di 1,8 miliardi di euro, di cui 800 milioni di semilavorati per gelato. Senza contare il rilevante impatto della filiera sugli acquisti di prodotti agroalimentari.

Il Bel Paese ha, inoltre, il primato mondiale nel settore della produzione delle macchine e delle vetrine per le gelaterie. Un comparto industriale che conta 13 imprese di macchinari che controllano quasi il 90% del mercato mondiale con un fatturato di 229 milioni di euro, a cui si aggiungono 11 aziende di vetrine per un fatturato di 252 milioni di euro, come raccontato su MAG e foodcommunity.it.

Il gelato sarà, inoltre, protagonista a Sigep, il salone mondiale del dolciario artigianale di Italian Exhibition Group, in programma al quartiere fieristico riminese dal 18 al 22 gennaio.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.