Pescaria, 2,5 milioni di fatturato a Torino

La sede torinese del format pugliese Pescaria compie un anno. Ottime le performance economiche nel segno della sicurezza e del delivery.

Il punto vendita di via Accademia delle Scienze 4, con vista su Piazza Carignano, in dodici mesi ha offerto un servizio continuo modulando la propria proposta gastronomica con i servizi di delivery e asporto.

Il resoconto è positivo: un giro d’affari da 2,5 milioni di euro.

Lo store, l’unica sede del gruppo a due piani, non ha mai chiuso, neanche a marzo. Sin dai primissimi giorni di lockdown Pescaria ha deciso di potenziare e affinare le campagne digital a supporto del servizio di consegna a domcilio, anche grazie a una piattaforma autonoma di prenotazione di pranzi e cene a domicilio.

 

La campagna pubblicitaria integrata “Pescaria ti porta il mare”, insieme alla campagna di influencer marketing “Accorciamo le Distanze”, ha ottenuto risultati d’impatto in tutta Italia.

Nella sola Puglia si sono registrati 950 contatti in 24 ore, mille consegne in dieci giorni, 35mila euro di fatturato in sette giorni. A Milano e Torino: + 32% Variazione Delivery, + 30% variazione Cantina (vini di Puglia a domicilio), 20% media su fatturato previsto, up to 35% sul fatturato previsto, zero giorni di chiusura.

 

Quello di Pescaria è un progetto che non si limita all’ambito enogastronomico. I fondatori del fast food di pesce hanno anche aderito al Sustainable Restaurant Program e ottenuto la certificazione Friend of the Sea. Il format è inoltre il primo, in Italia, a essere completamente plastic free.

A settembre Pescaria ha aperto anche a Roma e Bologna.

Pescaria, 2,5 milioni di fatturato a Torino

Leave a Reply

Foodcommunity.it
 
è il sito del Gruppo dedicato al business del settore food & beverage nato nel 2016. Il portale ha l’obiettivo di raccontare, attraverso notizie e approfondimenti, lo scenario economico e i protagonisti del mondo enogastronomico in Italia e all’estero.
Grande attenzione è rivolta agli chef stellati e alle aperture di nuovi ristoranti, così come alle mosse delle aziende del food, dalle multinazionali ai piccoli produttori.
Il mondo del cibo raccontato con un approccio economico e il faro puntato sui personaggi più rilevanti del settore (Chef, ristorazione alta gamma, piccoli produttori di eccellenza).
 
Inoltre, ogni due settimane, Foodcommunity.it pubblica contenuti su MAG, il primo quindicinale digitale interattivo dedicato alla business community italiana. In ogni numero: interviste a avvocati, general counsel, amministratori delegati, avvocati, banker, advisor, fiscalisti; studi di settore; interviste; report post awards etc. Fra i grandi appuntamenti annuali di Foodcommunity.it per MAG, i fatturati degli studi e la classifica dei 50 Best Lawyers.

MAG è digitale, gratuito e disponibile su App Store, Google Play (MAG LC) e sui portali del Gruppo LC Publishing Group.

Per maggiori informazioni, visita il sito del Gruppo www.lcpublishinggroup.com

LC srl – Via Tolstoi 10 – 20146 Milano – Tel. 0236727659 – C.F./P.IVA 07619210961
REA 1971432 Registro delle Imprese di Milano – Cap. Soc. Euro 10.000,00 i.v.

Copyright 2022 © All rights Reserved. Design by Origami Creative Studio

SHARE