a
lunedì 21 ott 2019
HomeGli strumenti del ciboPartnership strategica tra Alma e Richard Ginori

Partnership strategica tra Alma e Richard Ginori

Partnership strategica tra Alma e Richard Ginori

Obiettivo dell’intesa tra Richard Ginori e Alma è unire le rispettive forze nella valorizzazione a livello mondiale del made in Italy in cucina e progettare e sviluppare insieme una serie di prodotti e collezioni dedicati al mondo “Haute Hotellerie et Restauration”.

Richard Ginori, dal 1735 nell’alta manifattura artistica della porcellana pura, ha firmato un accordo con Alma, la scuola internazionale di cucina italiana. L’obiettivo è quello di unire le rispettive forze nella valorizzazione a livello mondiale del made in Italy in cucina e di progettare e sviluppare insieme una serie di prodotti e collezioni dedicati al mondo “Haute Hotellerie et Restauration”.

L’italianità, intesa non solo quale denominazione d’origine, quanto sintesi tra cultura del bello, eccellenza del saper fare, originalità, creatività e artigianalità, è pilastro dell’identità di Richard Ginori e della scuola, e diventa, in questo modo, un driver centrale di una partnership profonda e coerente con la mission di entrambe le eccellenze.

 

 

“Crediamo, quindi, che una partnership duratura con una realtà tanto prestigiosa come Alma costituisca lo strumento migliore per rispondere al meglio alle esigenze del mercato, ma anche per continuare a sostenere i valori dell’innovazione nella tradizione e dell’eccellenza all’insegna della bellezza senza tempo, che hanno ispirato la Manifattura sin dalle sue origini”, ha commentato Annalisa Tani, brand and product director di Richard Ginori.

“In una Scuola come la nostra, l’educazione passa anche attraverso la materia e, non a caso, il nostro ristorante si chiama Mater. Lavorare al fianco di un’azienda storica, anzi mitica, come Richard Ginori è per noi, potenziamento del nostro modo di comunicare italianità in cucina a tutti i nostri allievi. Bellezza, gusto e civiltà attraverso gli strumenti creati della manifattura diventano in Alma, grazie a questa partnership, elementi subliminali della nostra didattica”, ha aggiunto Andrea Sinigaglia, General Manager di Alma.

 

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.