a
sabato 28 nov 2020
HomeFoodIl panettone unisce l’Italia con Cosaporto

Il panettone unisce l’Italia con Cosaporto

Il panettone unisce l’Italia con Cosaporto

Ricetta tradizionale? Con o senza canditi? Glassato? Farcito? Reinventato? Comunque sia, il re delle festività natalizie sulle tavole italiane è sempre lui: il panettone.

Ma che non siano tutti uguali lo sappiamo bene. E lo sanno bene soprattutto i milanesi, titolari di questo pilastro della tradizione dolciaria.

Quest’anno, però, la sfida non sarà solo all’ombra della Madonnina ma tutta italiana.

Cosaporto ha dato vita a “pop up store” digitale rendendo disponibili i migliori panettoni d’Italia in tutte le città dove il servizio è attivo.

Da Milano: Iginio Massari, Cova Montenapoleone, Davide Longoni, Martesana, Rinaldini, Pasticceria Cucchi, Marlà, Voce di Aimo e Nadia, Crosta. Da Roma Bonci e Roscioli, da Bologna Forno Brisa.

I milanesi potranno finalmente far assaggiare a tutti il proprio lievitato.

I prodotti saranno disponibili con i costi e i tempi di consegna di un servizio di delivery e la possibilità di richiedere un biglietto regalo scritto a mano. C’è, inoltre, la comodità del pre-order per assicurarsi il panettone che verrà sfornato e consegnato fresco nella data richiesta. E, non ultimo, l’opportunità di mettere assieme il meglio della tradizione italiana con un solo ordine online.

L’operazione di Cosaporto sarà replicata anche a Londra, dove saranno distribuiti i panettoni dei maestri pasticcieri e panificatori.

L’offerta natalizia di Cosaporto  comprende anche vini e champagne raffinati, box di gastronomia, ma anche piatti perfetti per la cena o il pranzo di Natale.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.