a
mercoledì 26 giu 2019
HomeFiere ed eventiA Lignano Sabbiadoro va in scena l’enogastronomia d’autore

A Lignano Sabbiadoro va in scena l’enogastronomia d’autore

A Lignano Sabbiadoro va in scena l’enogastronomia d’autore

La località balneare friulana Lignano Sabbiadoro farà da cornice a due week end all’insegna delle eccellenze food & beverage.

Chef stellati, volti noti della tv, produttori artigianali ed esperti gourmet ma anche degustazioni guidate, incontri e laboratori per adulti e bambini, tutto questo e molto altro andranno in scena a Lignano Sabbiadoro, durante i fine settimana del 14-16 giugno e del 21-23 giugno.

Nel primo weekend sarà protagonista l’edizione 2019 di Easy Fish, Festival del Pesce dell’Alto Adriatico, nel secondo invece si terrà la seconda tappa di WineAround, festival itinerante dedicato al vino, alla birra e alla cultura del buon cibo, entrambi ad accesso gratuito.

In rappresentanza del Friuli Venezia Giulia saranno presenti Emanuele Scarello e Andrea Canton mentre per quanto riguarda l’estro creativo italiano, Giancarlo Perbellini e Bobo Cerea. Per Easy Fish, arriveranno a Lignano Sabbiadoro: Federico Quaranta, conduttore di Linea Verde; gli chef David Polvedilla, Roberto Valbuzzi, Diego Bongiovanni e il bartender Bruno Vanzan.

WineAround, che prende il via esattamente una settimana dopo Easy Fish, in un ideale passaggio di testimone, al Parco del Mare di Lignano Pineta, riunirà invece eccellenze vitivinicole e birre artigianali della provincia di Udine e di quelle limitrofe, nonché una selezione di realtà nazionali a cura della guida Vinibuoni d’Italia. Il 21 giugno l’evento sarà aperto, a partire dalle 17, dalla serata Sparkling Fever, dedicata interamente alla spumantistica di qualità italiana che accompagnerà i piatti dei ristoranti Granseola e BBQ e dell’enoteca Perbacco, ottime realtà lignanesi.

Uno spazio speciale, il 22 e il 23 giugno, sarà dedicato ai vitigni tipici del Friuli Venezia Giulia e alle degustazioni di oltre 500 etichette di vini locali e nazionali, di birre artigianali e di eccellenze gastronomiche. Sempre attiva, naturalmente, l’area dedicata alla ristorazione e molto interessanti i laboratori con degustazioni guidate, senza dimenticare lo spazio ludico con le attività dedicate ai bambini.

L’intento di questi due eventi d’autore è quello di stabilire un contatto autentico tra visitatori, produttori, chef stellati ed esperti, mettendo anche in luce le tipicità della riviera, parte della Strada del Vino e dei Sapori del Friuli Venezia Giulia, e il patrimonio di umanità di cui sono espressione, come si legge in una nota.

 

Per informazioni: www.lignanosabbiadoro.it

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.