a
domenica 07 giu 2020
HomeFoodSpesa, gli italiani si consolano con il comfort food

Spesa, gli italiani si consolano con il comfort food

Spesa, gli italiani si consolano con il comfort food

Da Ismea arriva un’altra faccia del carrello degli italiani. Crescono: salumi affettati, mozzarelle, patatine , birre, dolci spalmabili, pizze surgelate e  cioccolato.

In piena quarantena la spesa cambia. E se è vero che farina, lievito e in generale prodotti conservabili hanno avuto un boom, anche i “prodotti comfort” sono cresciuti a doppia cifra. Dal rapporto Ismea sulla domanda e offerta dei prodotti alimentari nelle prime settimane di diffusione del Coronavirus|Covid-19, gli spalmabili dolci – Nutella & co – hanno registrato +57,7%, seguiti da pizza surgelata (+54,3%). Buone performance anche per mozzarella, con una crescita del 43,4%, e per gli affettati  (+39% nell’ultima settimana). Seguono a ruota patatine, birre e tavolette di cioccolato (+21,9%).

Diminuiscono invece gli acquisti di ortaggi di quarta gamma in busta pronti all’uso, probabilmente per la maggior disponibilità di tempo e la minor conservabilità rispetto ai prodotti freschi.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.