a
venerdì 13 dic 2019
HomeFoodIl Camparino si rinnova con la cucina di Oldani

Il Camparino si rinnova con la cucina di Oldani

Il Camparino si rinnova con la cucina di Oldani

Giovedì 14 novembre apre i battenti al pubblico il Camparino. Nella casa dell’aperitivo nasce un nuovo concetto di cucina creato intorno ai cocktail Campari e in collaborazione con lo chef Davide Oldani.

Il Camparino in Galleria, già primo sito produttivo del Campari e casa natale dell’aperitivo, si prepara a scrivere un nuovo capitolo. Dalla collaborazione tra Campari e Davide Oldani nasce un nuovo concept con un’evidente impronta italiana e un legame particolare con la città di Milano.

Il valore aggiunto del nuovo percorso verso l’eccellenza qualitativa intrapreso dal Camparino in Galleria, è la produzione, direttamente sul posto nei laboratori interni di cucina e pasticceria, dell’intera offerta gastronomica del locale.

“Sin dall’inizio abbiamo cercato per il rinnovo del Camparino un progetto di qualità con un contenuto nuovo che fosse capace di esaltare il suo straordinario spirito d’innovazione e la sua ricchezza di storia e tradizione” – dice Bob Kunze-Concewitz, Chief Executive Officer di Campari Group –. “Non ci siamo limitati ad affiancare il nome di Davide Oldani e il suo stile di cucina al Camparino, insieme abbiamo voluto dare vita a qualcosa di unico”.

 

Al centro dell’anima food del Camparino, Oldani pone un’ideazione culinaria: il Pan’cot, il pane arrostito milanese. Il nuovo rito ruota intorno a due elementi fondamentali: i cocktail Campari, con il capo bartender Tommaso Cecca, e il Pan’cot, entrambi legati alla tradizione, ma che insieme rappresentano una storia del tutto inedita.

 

Vero tempio della nuova esperienza di pairing del Camparino sarà la Sala Spiritello al primo piano, fresca di ristrutturazione a cura dello studio Lissoni Associati.

Al Bar di Passo, invece, si troveranno le grandi icone che hanno reso Campari celebre nel mondo, dal Campari Seltz, vera firma del locale sin dalla sua apertura nel 1915, al Negroni che celebra i suoi 100 anni.

La filosofia gastronomica del Bar di Passo sarà pensata per rispondere a esigenze più dinamiche, coprendo diverse fasce orarie con una curata selezione di piatti firmati da Oldani e un servizio di bar e caffetteria, a partire dai croissant di inizio giornata.

 

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.