Fondi Ocm, Federvini scuote il governo

“Manca il decreto su Ocm Vino, mancano i bandi, mancano le decisioni sulle graduatorie dal 2016. Sulla promozione del vino italiano all’estero il governo si mostra latitante”. Lo afferma, in una nota, Federvini, nel lamentare che “nel 2017 il ministero delle Politiche agricole non ha messo l’Italia in condizione di utilizzare più di 100 milioni di euro di risorse europee destinate alla promozione del vino nei mercati dei Paesi terzi a fronte, invece, di una perfetta organizzazione di Francia e Spagna che hanno aggiunto, agli investimenti delle loro aziende, i soldi di Bruxelles”.

I fondi previsti dall’Ocm per l’Italia, nel 2017, per le diverse misure di intervento, ruotano intorno ai 337 milioni di euro. Quelli dedicati specificamente alla promozione, precisa ancora Ferdervini, sono poco più di 101 milioni: di questi il 30% per le iniziative nazionali, il 70% per le iniziative regionali. I fondi si attivano se c’è un investimento almeno equivalente da parte delle imprese. Il budget è attualmente bloccato da ricorsi incrociati e dall’assenza di apposite norme.

Federvini, guidata da Sandro Boscaini (nella foto), dichiara di “raccogliere così il senso di frustrazione delle imprese italiane che si vedono limitate nel confronto con i concorrenti già pronti per una campagna d’inverno nei paesi extra Ue che si annuncia per loro molto positiva. I nostri produttori di vino, invece, sono da due anni nell’acquitrino della burocrazia e dei ricorsi. Federvini chiede la rimozione immediata di questa discriminazione operata dalle Autorità italiane a danno delle imprese italiane”.

 

Fondi Ocm, Federvini scuote il governo

Leave a Reply

Foodcommunity.it
 
è il sito del Gruppo dedicato al business del settore food & beverage nato nel 2016. Il portale ha l’obiettivo di raccontare, attraverso notizie e approfondimenti, lo scenario economico e i protagonisti del mondo enogastronomico in Italia e all’estero.
Grande attenzione è rivolta agli chef stellati e alle aperture di nuovi ristoranti, così come alle mosse delle aziende del food, dalle multinazionali ai piccoli produttori.
Il mondo del cibo raccontato con un approccio economico e il faro puntato sui personaggi più rilevanti del settore (Chef, ristorazione alta gamma, piccoli produttori di eccellenza).
 
Inoltre, ogni due settimane, Foodcommunity.it pubblica contenuti su MAG, il primo quindicinale digitale interattivo dedicato alla business community italiana. In ogni numero: interviste a avvocati, general counsel, amministratori delegati, avvocati, banker, advisor, fiscalisti; studi di settore; interviste; report post awards etc. Fra i grandi appuntamenti annuali di Foodcommunity.it per MAG, i fatturati degli studi e la classifica dei 50 Best Lawyers.

MAG è digitale, gratuito e disponibile su App Store, Google Play (MAG LC) e sui portali del Gruppo LC Publishing Group.

Per maggiori informazioni, visita il sito del Gruppo www.lcpublishinggroup.com

LC srl – Via Tolstoi 10 – 20146 Milano – Tel. 0236727659 – C.F./P.IVA 07619210961
REA 1971432 Registro delle Imprese di Milano – Cap. Soc. Euro 10.000,00 i.v.

Copyright 2022 © All rights Reserved. Design by Origami Creative Studio

SHARE