a
mercoledì 21 ott 2020
HomeFoodFerrarini in crisi: Amadori punta a Vismara

Ferrarini in crisi: Amadori punta a Vismara

Ferrarini in crisi: Amadori punta a Vismara

Amadori, con una quota di mercato intorno al 30% sul totale delle carni avicole in Italia, conferma la volontà di rilevare la maggioranza del marchio Vismara.

Com’è noto, il gruppo avicolo è da tempo alla ricerca di possibili investimenti nel mercato dei salumi. La sua  strategia industriale è allargare il proprio portafoglio prodotti. Il brand storico della salumeria noto sia in Italia che all’estero, oggi del Gruppo Ferrarini,  potrebbe fare al caso suo.

Tuttavia sia Vismara che il suo socio di maggioranza sono attualmente in concordato preventivo. Alla luce di ciò, il colosso cesenate sta analizzando e valutando l’operazione.

Secondo indiscrezioni il 18 febbraio è previsto un altro incontro in cui potrebbe essere annunciato anche l’acquirente del ramo industriale di Ferrarini, probabilmente una realtà italiana e non un fondo d’investimento.

Attualmente Ferrarini conta circa 800 dipendenti e già nel 2016 era stato diviso in due parti. Nella prima erano confluite le produzioni industriali di prosciutti e salumi, ovvero la Ferrarini spa con le sedi di Reggio Emilia e Parma, e Vismara con lo stabilimento di Casatenuovo nel lecchese. Nel secondo nucleo sono confluite tutte le altre attività del Gruppo, in particolare l’azienda agricola a cui fa capo la produzione di parmigiano reggiano, aceto balsamico e vino.

 

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.