a
venerdì 03 apr 2020
HomeFoodDanone, posti di lavoro e stipendi garantiti

Danone, posti di lavoro e stipendi garantiti

Danone, posti di lavoro e stipendi garantiti

Il gruppo alimentare francese Danone ha rassicurato i dipendenti, 100mila in tutto il mondo. I posti di lavoro e i salari non subiranno tagli o modifiche, in seguito all’emergenza sanitaria.

“Tutti i contratti di lavoro presso Danone, tutti gli stipendi, in tutto il mondo, sono garantiti per i prossimi tre mesi”, ha dichiarato l’ad Emmanuel Faber.

Nel 2019, la multinazionale ha registrato un calo degli utili, con un risultato netto di 1,9 miliardi (- 18%) e si è chiuso con ricavi a 25.287 miliardi di euro, in aumento del 2,6%.

Negli ultimi anni, il gruppo del comparto agroalimentare ha puntato sulla diversificazione del portafoglio, lanciando prodotti contenenti probiotici, proteine e ingredienti a base vegetale. Una strategia fatta per compensare la crescita più lenta dei prodotti lattiero-caseari.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.