a
domenica 09 ago 2020
HomeFoodCallipo festeggia 107 anni con un fatturato di 63 milioni

Callipo festeggia 107 anni con un fatturato di 63 milioni

Callipo festeggia 107 anni con un fatturato di 63 milioni

L’export di Callipo Conserve Alimentari segna +16% rispetto al 2018, cresciuto del 58% in sei anni. Previsti 10 milioni di investimenti.

Partita da un fatturato di circa 40 milioni di euro nel 2013 Callipo è arrivata a una cifra di 63 milioni di euro nel 2019, registrando così negli ultimi sei anni un aumento del 58% con un CAGR del 8%.

Complice di questa crescita è anche lo sviluppo dell’export che pesa l’11% del fatturato e continua a crescere registrando un +16% rispetto al 2018 (i principali mercati sono stati Canada, Usa e Australia).

“Per il triennio 2019-2021 abbiamo stimato investimenti per un ammontare complessivo di circa 10 milioni a livello di gruppo, per portare avanti la nostra visione di impresa orientata al futuro. Rientra in questi progetti anche l’implementazione del software gestionale SAP, che partirà nei primi mesi del 2020 e ci consentirà, grazie all’intelligenza incorporata nelle tecnologie e nelle applicazioni, di rendere ancora più efficienti i vari processi aziendali”, dichiara Giacinto Callipo, fratello maggiore della quinta generazione alla guida dell’azienda.

Callipo ha già realizzato nell’ultimo anno tre importanti investimenti per dotarsi di nuovi spazi ed efficientare la logistica sia interna che esterna.

Il primo riguarda l’acquisto di un magazzino di 5.350 mq, per un’area complessiva di 16mila mq, situato a San Pietro in Lametino (CZ) destinato alle sempre maggiori esigenze di stoccaggio di prodotto finito, mentre è quasi pronto un nuovo magazzino di circa 1.000 mq. con 1.200 nuovi posti pallets adibito allo stoccaggio di materiale di confezionamento presso l’attuale sito produttivo di Maierato (VV).

Nel 2019 sono stati investiti circa 3 milioni di euro, all’interno del Piano Nazionale Impresa 4.0 per l’acquisto di macchinari e impianti che consentiranno di migliorare la qualità del prodotto mediante l’utilizzo delle nuove tecnologie. Callipo prevede di investire nell’area produttiva altri 2 milioni nei prossimi mesi.

A novembre è stato aperto un altro Store Callipo 1913 a Reggio Calabria, il secondo nella regione dopo quello di Cosenza, a dimostrazione della forte volontà di aumentare la presenza sul territorio locale e nazionale attraverso punti vendita diretti.

É già operativa da questo mese anche la nuova società Med Frigus – il Gruppo Callipo ha infatti investito circa 2 milioni per il riammodernamento di un capannone industriale situato nell’Area Portuale di Gioia Tauro dotato di ampie celle frigorifere adibite allo stoccaggio della materia prima e all’erogazione di servizi di logistica, magazzinaggio e lavorazione anche a terzi.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.