a
martedì 12 nov 2019
HomeLe professioni del ciboCallipo assume i detenuti del carcere di Vibo Valentia  

Callipo assume i detenuti del carcere di Vibo Valentia  

Callipo assume i detenuti del carcere di Vibo Valentia  

Il progetto di collaborazione tra Callipo e il penitenziario di Vibo Valentia prevede l’assunzione di sette detenuti per il confezionamento di 11mila pacchi natalizi.

Si rinnova per il quarto anno consecutivo l’accordo tra Callipo e la casa circondariale di Vibo Valentia. L’azienda calabrese specializzata in conserve ittiche affiderà a sette detenuti il confezionamento di 11mila cassette regalo, contenenti una selezione di prodotti, che saranno messi in vendita per le festività natalizie.  Il percorso lavorativo prevede l’affiancamento da parte del personale esperto di Callipo per trasferire ai detenuti-lavoratori, oltre alle tecniche di confezionamento, anche lo spirito aziendale e i valori che guidano ogni attività dell’azienda.

Il connubio lavoro–formazione vuole essere un segnale positivo per far sentire i detenuti coinvolti come parte integrante dell’azienda, si legge in una nota.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.