a
mercoledì 05 ago 2020
HomeLe professioni del ciboVincenzo Martella è il nuovo chef di Or Cucina d’Arte

Vincenzo Martella è il nuovo chef di Or Cucina d’Arte

Vincenzo Martella è il nuovo chef di Or Cucina d’Arte

Dopo quattro anni a Borgo Pignano, lo chef pugliese Vincenzo Martella arriva a Grintorto di Agazzano, borgo riscoperto e restaurato dall’avvocato Rudi Reni.

Vincenzo Martella (nella foto al centro) sbarca a Or Cucina d’Arte.

A lui il compito di valorizzare il gusto delle migliori produzioni del territorio piacentino in un’ottica di sostenibilità. Una carta tutta italiana in omaggio alla nostra grande cultura gastronomica.

In passato il professionista ha lavorato a Borgo Egnazia a Savelletri e, dopo tre anni, nel 2015 sceglie la Toscana e Borgo Pignano, dove cura l’intera proposta gastronomica della struttura.

Essenza d’autunno (funghi porcini, frolla salata alla nocciola, crema di scorzonera e tartufo bianco), Pecora sarà lei! (tartare di pecora, tartare di ostrica, maionese al sedano e capperi di sambuco) Passione in rosso (carpaccio di cavallo marinato, riduzione di pinot nero e fondo di cavallo serificazione di melograno) sono alcuni dei piatti del menù.

Non manca il signature dish di Vincenzo Martella, la Triglia 97%: in questo piatto c’è la sua famiglia, suo padre, sua madre e lui.

Ad accompagnare e a esaltare i piatti una carta dei vini con piccoli produttori e cantine del territorio: una cantina che a oggi conta circa 120 etichette di ricerca.

Credits foto Fabrizio Pato Donati

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.