a
martedì 27 ott 2020
HomeLe tavole della leggeViaggio in Grecia ma resto a Milano

Viaggio in Grecia ma resto a Milano

Viaggio in Grecia ma resto a Milano

di francesca corradi

Un po’ come succede per la cucina italiana all’estero, ridotta spesso a un piatto di spaghetti o a una pizza margherita, la cucina greca nel nostro Paese è troppe volte associata solo a pita, tzatziki, insalata e moussakas. Fortunatamente ci sono alcune insegne che regalano un vero viaggio attraverso il cibo. Una di queste è Vasiliki Kouzina che, da qualche giorno, ha attivato il servizio delivery.

 

Le protagoniste del ristorante milanese di via Clusone sono due donne: la proprietaria, Vasiliki Pierrakea (nella foto, a destra) e la chef, Eleonora Barbone (nella foto, a sinistra).

Questa volta però il mio racconto non inizia con la descrizione dei piatti che ho assaggiato ma con ciò che più mi ha colpito in questa esperienza a domicilio ovvero il packaging. Niente alluminio o plastica, il cibo è stato recapitato in graziosi contenitori bianchi di carta. Ogni confezione riportava il nome della pietanza, anche in lingua originale, e il suggerimento su come consumarlo, ad esempio dopo un breve passaggio in forno. Il tutto era corredato da bigliettino, rigorosamente scritto a mano, e filo di lana rossa.

Ma dopo questa parentesi veniamo all’ottima cena di Vasiliki Kouzina che rivela una ricerca enogastronomica nelle molte regioni e isole elleniche. Il pasto è iniziato con un delizioso pane alle carrube, insieme a olive di Kalamata e dell’originale feta greca. A seguire ho mangiato delle polpette di zucchine alla menta e dei gustosi carciofi arrostiti con salsa di mandorle all’aglio. Ma il pezzo forte della serata è stato il morbido polpo al miele, cipolle caramellate, salicornia (nella foto), uno dei signature dish del ristorante. Dulcis in fundo un tortino d’arancia tradizionale.


L’intera cena è stata accompagnata da un’azzeccata bottiglia di Santorini, del vitigno Assyrtiko dell’isola, che porta con sé non solo aromi di scorze di agrumi ma anche note iodate che ricordano le spiagge.

Esperienza a domicilio promossa a pieni voti sia per il servizio che per la qualità prezzo.

Prezzo: a partire da 28 euro
Prenotazione: mail [email protected], whatsapp 338 3615018, telefono 02 94381405.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.