a
lunedì 22 apr 2019
HomeLe tavole della leggeUn viaggio di gusto con le carni di tutto il mondo

Un viaggio di gusto con le carni di tutto il mondo

Un viaggio di gusto con le carni di tutto il mondo

di francesca corradi

Top Carne – The Outstanding Place, la realtà milanese di via Lotto dove un tempo sorgeva Picanha’s, dà poco spazio all’immaginazione. È di fatto un barbecue restaurant dove gustare tagli di carne pregiata provenienti da tutto il mondo.

È singolare l’accesso al “paradiso” dei carnivori attraverso scale mobili così come di forte impatto è la cucina a vista. Qui tra fiamme e affumicatura, vengono cotti lentamente sulla brace, i tagli delle razze bovine “frollate”, esposte in vetrina all’ingresso.

L’atmosfera è senz’altro elegante e internazionale per un locale dai grandi spazi (180 coperti). Alla sala principale si aggiungono due salette, perfette per una business dinner o occasioni speciali. La sala è affare del veterano Alcimar Maraschin, ex direttore del Picanha’s, che si occupa personalmente di selezionare i fornitori di carne.

Il menù porta invece la firma dello chef abruzzese Fabio Baldassarre (nella foto a destra). Il pasto può iniziare con dei mini tacos con battuta di fassona, perfetti da condividere, oppure con il “giro del mondo” in otto bocconi: composto da tartare (quattro di carne italiana e quattro straniera) dalle curiose combinazioni. E si continua con vere eccellenze da tutto il mondo. Dalla costata di marango (aberdeen angus e maremmana) allevata nel Lazio a quella di scottona bavarese o rubia gallega. In carta trionfano anche tomahawk di black angus statunitense – cotto a fiamma bassa per sette ore – e fiorentina di chianina.

Ma la vera sorpresa è il gustosissimo biancostato, solitamente usato per il bollito, servito da Top Carne alla brace, dopo una cottura lenta di almeno quattro ore.

Interessante anche la carta dei vini, dai giusti rincari, opera del sommelier Ho Tuan Minh Vaccarini (nella foto sotto) figlio del noto Giuseppe. Le bottiglie sono in “bella mostra” all’interno di un cubo trasparente refrigerato. Ho trovato gradevole il Niccolò V 2012 della cantina Lunae Bosoni – blend di uve Sangiovese, Merlot, Pollera Nera – che ha accompagnato l’intero cena.

A parte un paio di abbinamenti un po’ troppo azzardati per i miei gusti, come la picanha scottata con mango, e il dolce, il ristorante merita una visita.

 

 

Prezzi: a partire da 40 euro escluse le bevande

Indirizzo: T O P Carne – The Outstanding Place Carne

P.le Lotto 14 20148 – Milano

Tel. 02.39214408

https://www.topcarne.com/

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO SUL NOSTRO MAG A PAGINA 117.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.