a
lunedì 10 ago 2020
HomeGli strumenti del ciboSomec compra Gico e punta sulle cucine dei grandi chef

Somec compra Gico e punta sulle cucine dei grandi chef

Somec compra Gico e punta sulle cucine dei grandi chef

Somec ha concluso l’accordo per l’acquisizione di Gico – Grandi Impianti Cucine, azienda veneta specializzata nella fornitura chiavi in mano di grandi impianti per cucine di alta gamma.

Fondata nel 1971, a Vazzola nella provincia di Treviso, Gico opera nei grandi impianti per cucine professionali su misura di alta gamma. Nel 2019 ha realizzato un giro d’affari di 5,7 milioni di euro e un ebitda pari a 430mila euro.

In base agli accordi raggiunti, Valeria Ongaro e Maria Luisa Ongaro cederanno a Somec il 60% delle azioni della società. Successivamente, entro i 60 giorni successivi alla data del closing, l’acquirente sottoscriverà un aumento di capitale a essa riservato per un importo pari a 1,2 milioni di euro, comprensivo di sovraprezzo, per effetto del quale deterrà l’80% del capitale sociale di Gico.

L’accordo preliminare prevede altresì un impegno a cedere a Somec la residua partecipazione pari al 20%.

Inoltre, Valeria Ongaro assumerà la carica di membro del consiglio di amministrazione della società.

Il pagamento per la cessione del 60% delle quote di Gico avverrà alla data del closing per euro 400mila euro. Il closing avverrà entro il mese di luglio 2020.

L’operazione verrà finanziata interamente attraverso mezzi propri.

 

“Dopo l’annuncio dei recenti ordini acquisiti nelle luxury cruise quest’operazione segna in modo più marcato la strategia di focalizzazione del gruppo Somec nel segmento luxury. Gico è uno dei brand made in Italy più affermati nel suo mercato di riferimento, quello dei grandi chef della tradizione italiana”, ha commentato Oscar Marchetto, presidente di Somec.

 

“La famiglia Ongaro è contenta che la solidità e l’affidabilità delle cucine Gico possa affiancarsi a un grande gruppo per sviluppare insieme l’eccellenza italiana. Siamo sicuri che questa alleanza potrà promuovere ancor di più il nostro made in Italy”, ha dichiarato l’imprenditrice Valeria Ongaro.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.