a
martedì 25 gen 2022
HomeFoodPasticceri&Pasticcerie di Gambero Rosso: la nuova guida

Pasticceri&Pasticcerie di Gambero Rosso: la nuova guida

Pasticceri&Pasticcerie di Gambero Rosso: la nuova guida

Pasticceri&Pasticcerie di Gambero Rosso: l’undicesima sezione della guida vede 595 locali segnalati, 30 novità, 26 Tre Torte, 5 premi speciali. 

Il premio di Pasticcere Emergente va a Pietro Ditrizio della pasticceria omonima di Cagliari, la novità dell’anno a Pasticceria Celestina a Pollena Trocchia (Na) e i premi speciali per la miglior pasticceria salata a Pasticceria Roberto di Erbusco (Bs) e d&g Patisserie di Selvazzano Dentro (Pd). 

 Il 2021 è stato un anno d’oro per la pasticceria made in Italy e i maestri pasticceri hanno dimostrato di aver acquisito nuove consapevolezze e capacità di utilizzare a loro vantaggio tutti i mezzi a disposizione. Comunicazione social puntuale e costante, siti ed e-commerce come vetrina preziosa per ottimizzare e far conoscere la produzione, potenziamento di proposte “facili” replicabili a casa, massima attenzione per le intolleranze con la creazione ad hoc.  Il 2021 ha inoltre visto un impegno crescente nella panificazione e nei grandi lievitati destagionalizzati e proposti anche in forma di lingotti o bauletti, a potenziare l’offerta salata con nuovi e intriganti mix fra cucina e pasticceria, a valorizzare i prodotti locali. Il tutto senza dimenticare di appagare l’occhio. Fioccano raffinati restyling con un’offerta a tutto tondo che include la ristorazione e si moltiplicano i locali che abbracciano la formula del dessert store, pasticcerie pensate e concepite esclusivamente per l’acquisto. Più in forma che mai anche i migliori pastry chef, ai quali dedichiamo la sezione finale della guida, che hanno il delicato compito di studiare un dolce da fine pasto.

“Un settore in continua e costante crescita ed evoluzione abilmente plasmato dai grandi maestri pasticceri.” Dichiara Paolo Cuccia, Presidente di Gambero Rosso “Grazie al loro impegno costante e al loro lavoro l’Italia è nell’olimpo della pasticceria mondiale”.  “Anche quest’anno celebriamo la grande pasticceria italiana” prosegue l’Amministratore Delegato Luigi Salerno. “Maestri che riescono a trasformare le eccellenti materie prime made in Italy in creazioni che soddisfano gli occhi e il palato.”

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.