a
giovedì 27 giu 2019
HomeFoodA Milano sbarca il format Muu Muzzarella

A Milano sbarca il format Muu Muzzarella

A Milano sbarca il format Muu Muzzarella

Riflettori puntati sulla mozzarella di bufala campana  Dop, monoprodotto d’eccellenza attorno cui ruota Muu Muuzarella, il concept ideato da Salvatore Maresca, uomo di finanza, e Dario Moxedano, ex agente Fifa nel 2015 (entrambi nella foto).

Da poco, nella piazza milanese, ha aperto i battenti Muu Muzzarella. Si tratta del quinto locale del format napoletano che è già presente sul lungomare di Via Partenope, in zona Chiaja, al Vomero, e – con un temporary – anche a Portocervo.

Ogni giorno, 7 giorni su 7, i latticini arrivano freschi al locale, dai luoghi di produzione campani.  Il menù, a cura di Roberto Di Benedetto e – a Milano – di Giovanni Erba, varia stagionalmente.

 

Tra i piatti iconici, ora in carta, ci sono: il “pesto e mela”, bocconcini di mozzarella di Bufala, una croccante mela pink pesto di basilico homemade; la rattacasa, il classico comfort food napoletano, pasta mista con patata gialla e mozzarella affumicata; la tartare di tonno, cubetti di mozzarella dop e crudo di tonno con limoni di Sorrento su un velo di pesto di basilico. Non mancano inoltre dolci golosi come il caratteristico TiramiMuu, servito all’interno di una caffettiera dalla forma ottagonale con babà artigianale e crema di bufala, e la pregiata Muu Cheese cake, il più famoso dolce anglosassone rivisto in chiave campana fatto con ricotta di latte e burro di bufala. Circa il 70% dei piatti in carta è gluten free e il 50% vegetariano.

 

Il nuovo store milanese di Muu Muzzarella dispone inoltre di due dehors esterni per la bella stagione da 35 posti l’uno, 70 mq e 60 posti a sedere interni. Il locale di via Raffaello Sanzio è stato realizzato da Augusto Contract – foodservice general contractor – su progetto degli architetti Mario Sorrentino e Riccardo De Vincenzo. Sono stati ricercati componenti e particolari che richiamino anche la tipica ambientazione rurale, con legni dogati e divani con le classiche macchie “a mucca” per ricreare un ambiente pop.

 

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.