a
giovedì 21 nov 2019
HomeBeverageMassimo Zanetti compra il brasiliano Cafè Pacaembu

Massimo Zanetti compra il brasiliano Cafè Pacaembu

Massimo Zanetti compra il brasiliano Cafè Pacaembu

Massimo Zanetti si rafforza in Brasile investendo in un brand storico di caffè

Massimo Zanetti Beverage Group, holding di un gruppo specializzato nella produzione, lavorazione e distribuzione di caffè tostato, ha acquisito la società Café Pacaembu, nota per il marchio omonimo e proprietaria di uno stabilimento moderno ed efficiente per la produzione di caffè macinato e capsule.“Il Brasile è un mercato molto interessante: oltre a essere il più grande produttore ed esportatore di caffè al mondo, è anche il secondo mercato per consumo interno, con tassi di crescita significativi – ha commentato Massimo Zanetti, presidente e ad del gruppo bolognese. L’acquisizione di Café Pacaembu che, con oltre 60 anni di storia, rappresenta il caffè della tradizione brasiliana, consentirà al nostro Gruppo di cogliere la rapida e positiva evoluzione prevista in Brasile”.

Fondato nel 1957, Café Pacaembu è uno dei marchi più tradizionali di San Paolo e, in un mercato molto frammentato, rappresenta comunque uno fra i caffè più noti, recentemente premiato come miglior “extra forte” del Brasile.

L’attuale management e uno dei soci fondatori continueranno a gestire la società al fine di assicurare continuità della gestione. Dopo questa acquisizione il fatturato atteso nel 2019 del Gruppo in Brasile è di circa 130 milioni di reais.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.