a
venerdì 22 mar 2019
HomeBeverageMasi si rafforza in Cina con WeChat

Masi si rafforza in Cina con WeChat

Masi si rafforza in Cina con WeChat

 

Masi Agricola, vincitrice del Premio Food & Wine Experience ai Foodcommunity Awards 2018, inaugura il 2019 con il nuovo profilo su WeChat Cina, l’applicazione di messaggistica più diffusa in Asia con più di un miliardo di utentiper potenziare la brand awareness e consolidare la presenza nel mercato asiatico, che presidia da più di 20 anni. L’obiettivo di “Mr. Amarone” è quello di creare una “Masi Wine Community” per interagire direttamente con wine lovers e consumatori cinesi.

“Al momento, la Cina è il quinto importatore di vino al mondo in termini di volume, il quarto in termini di valore e il consumo pro-capite è in costante aumento. L’Italia ha saputo progressivamente incrementare la propria presenza sul mercato, è ben lontana, però, dall’avere quella posizione di leadership che le spetterebbe. Il vino italiano ha bisogno di presentarsi in modo unitario e di comunicarsi, come hanno fatto i francesi creando una forte immagine di eccellenza che gli assicura oggi un primato invidiabile – commenta Sandro Boscaini, Presidente di Masi -. Da molti anni Masi lavora in Cina con partner di alto profilo ed esperienza; abbiamo capito da subito che avere una strategia ben architettata è di vitale importanza: raccontare in prima persona il vino e il suo territorio e mettere in condizione i consumatori cinesi di conoscerne peculiarità, stile e fascino. Per questo è fondamentale analizzare il mercato e parlare al consumatore nella sua stessa lingua”, attraverso appunto WeChat.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.