a
domenica 07 giu 2020
HomeGli strumenti del ciboGrano, varietà “San Carlo” vince causa e fa da apripista

Grano, varietà “San Carlo” vince causa e fa da apripista

Grano, varietà “San Carlo” vince causa e fa da apripista

Piena tutela alla varietà di grano duro “San Carlo”. Agroservice e Sicasov vincono la causa di contraffazione contro un’azienda marchigiana

L’antefatto che ha reso necessaria l’azione legale avviata da Agroservice e Sicasov, rappresentate dallo studio legale Trevisan & Cuonzo, riguarda la contraffazione della varietà protetta di frumento “San Carlo” da parte di un’azienda di sementi marchigiana. La società aveva moltiplicato la varietà senza autorizzazione del proprio costitutore violandone così l’esclusiva.

Il Tribunale di Roma ha così accertato la contraffazione della privativa ed è andato oltre ritenendo pure sussistente l’ipotesi di concorrenza sleale. Era stata riscontrata l’apposizione, sulle confezioni di frumento contraffatto, di cartellini di certificazione falsificati, in palese violazione della legge sementiera.

Le aziende attrici hanno ottenuto la condanna del contraffattore alla restituzione degli utili realizzati con l’attività contraffattiva. A questo si aggiungono la rivalutazione monetaria e la rifusione delle spese legali.

Si tratta di una decisione importante per il settore agroalimentare in cui le varietà vegetali giocano sempre più un ruolo fondamentale.

“La decisione contribuisce a ribadire l’importanza delle varietà di sementi protette e certificate allo scopo di garantire produzioni migliori e sempre più sicure per i consumatori”, spiega l’avv. Vincenzo Acquafredda (nella foto), socio di Trevisan & Cuonzo.

Leggi l’articolo: Un legal angel per le start up, primo bilancio per 4Innovation

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.