a
martedì 25 gen 2022
HomeNè carne nè pesceFour Seasons sbarca a Venezia: l’Hotel Danieli cambia insegna

Four Seasons sbarca a Venezia: l’Hotel Danieli cambia insegna

Four Seasons sbarca a Venezia: l’Hotel Danieli cambia insegna

Il Four Seasons sbarca a Venezia e conquista l’Hotel Danieli. Un cambio d’insegna epocale per l’hotel sulla Riva degli Schiavoni che esce dal gruppo Marriot. Un’ottima presa per Bill Gates e il principe saudita Al Waleed di Talal, dato che Venezia è tra le mete più ambite del mondo.

Il Four Seasons ha in programma una ristrutturazione dell’immobile (che conta tre edifici collegati su riva degli Schiavoni) a un passo da Palazzo Ducale e piazza San Marco. Il designer Pierre-Yves Rochon prevede di ricavare 200 camere entro il 2024 sulla base del progetto finanziato dal fondo americano King Street (circa 30 milioni di euro). Non si conosce il valore dell’acquisto (che potrebbe superare i 300 milioni di euro), ma a regime la struttura avrà un valore di oltre 500 milioni di euro.

Infatti l’hotel Danieli è uno dei più antichi hotel di Venezia, in attività ininterrotta da 200 anni, per questo così ambito. Si è ampliato negli anni aggregando tre edifici contigui: Palazzo Danieli Excelsior, del XX secolo, Palazzo Casa Nuova, del XIX, ex sede della tesoreria, e Palazzo Dandolo, in stile gotico veneziano, dove tutto ebbe inizio dopo essere stato residenza di una nobile famiglia.

E la catena Four Season, che possiede 122 hotel di lusso in tutto il mondo, mette la bandiera anche a Venezia, dopo gli storici Milano, Firenze e la recente acquisizione del San Domenico di Taormina.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.