a
venerdì 25 set 2020
HomeGli strumenti del ciboFileni, prestito da 15 milioni per la sostenibilità della filiera

Fileni, prestito da 15 milioni per la sostenibilità della filiera

Fileni, prestito da 15 milioni per la sostenibilità della filiera

Fileni, azienda italiana produttrice di carni biologiche, ha concluso con Bnl gruppo Bnp Paribas, in partnership con Sace, la stipula di un positive loan da 15 milioni di euro. Si tratta di un prestito dalla formula innovativa, garantito al 50% da Sace, le cui condizioni economiche sono strutturate per diventare ancora più favorevoli al conseguimento di precisi obiettivi di sostenibilità ambientale e sociale.

Ai sensi dell’accordo, Fileni si impegna a utilizzare il finanziamento per interventi finalizzati a ridurre le emissioni di gas climalteranti (CO2) nei processi di produzione e per sostenere l’estensione all’intera gamma del nuovo packaging sostenibile, realizzato in bioplastiche totalmente biodegradabili e compostabili.

“Chi, come noi, opera con passione nell’alimentare biologico non smette mai di studiare progetti che consentano di migliorare e progredire, ma allo stesso tempo avverte in modo speciale la consapevolezza che ogni nuovo obiettivo, per quanto desiderabile, vada soppesato in chiave di sostenibilità economica, in primo luogo per rispetto verso quanti fanno affidamento sull’azienda” – ha dichiarato Roberta Fileni, membro del cda del Gruppo Fileni.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.