a
giovedì 18 lug 2019
HomeGli strumenti del ciboIl distretto tecnologico agroalimentare vince contro il Miur

Il distretto tecnologico agroalimentare vince contro il Miur

Il distretto tecnologico agroalimentare vince contro il Miur

Il D.A.Re ha agito contro il Miur per ottenere il pagamento di alcuni finanziamenti

Il consorzio D.A.Re. Puglia, soggetto attuatore di progetti di ricerca che vedono coinvolte numerose imprese del settore agroalimentare pugliese, oltre che enti come le Università di Foggia e Bari, ha nuovamente portato in tribunale il Ministero dell’Istruzione del quale è creditore di alcuni finanziamenti.

D.A.Re. ha prima ottenuto l’emissione di decreto ingiuntivo del valore, questa volta, di circa 6,4 milioni di euro di euro e, a seguito dell’opposizione del Miur, la provvisoria esecuzione del decreto, questa volta pronunciata dal Giudice direttamente in udienza, al termine della discussione. Ad oggi l’importo totale dei finanziamenti Miur “sbloccati” in favore del D.A.Re ammonta così a 13,4 milioni di euro.

 

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.