a
venerdì 03 apr 2020
HomeDistribuzioneCrai cresce al Sud con l’ingresso di Gruppo Di Palo

Crai cresce al Sud con l’ingresso di Gruppo Di Palo

Crai cresce al Sud con l’ingresso di Gruppo Di Palo

Il Gruppo Di Palo, con un fatturato consolidato di circa 200 milioni di euro, fa il suo ingresso nella famiglia Crai, storico gruppo della distribuzione moderna attivo in Italia da più di quarantacinque anni.

 

Il grande gruppo della gdo, con un giro d’affari di oltre 6 miliardi, consolida così la sua presenza al Sud.

 

Nato nel 1958 con il commercio all’ingrosso di carni e poi ex master franchisee di Auchan per le insegne MyAuchan e Simply con 20 store in Campania, l’azienda campana Di Palo è attiva con 80 punti di vendita con insegna Ottimo Supermercati in Campania e nel Lazio.

 

Di Palo è dotato di un centro di distribuzione sviluppato su un’area di 30mila mq situato nel polo logistico di Carinaro/Gricignano D’Aversa. Nella sede di Cardito, invece, si trovano il Cash&Carry vero e proprio e il centro per la  lavorazione delle carni.

“L’obiettivo è quello di apportare sempre di più valore al territorio e ai clienti che quotidianamente scelgono di fare la spesa nei nostri punti di vendita Crai. Gli imprenditori che scelgono di entrare a far parte del nostro Gruppo lo fanno perché trovano un gruppo solido, in crescita costante, con un management forte, con tanti servizi di valore a beneficio dei vari centri distributivi”, afferma Marco Bordoli, Ad di Crai.

 

 

 

 

“Siamo particolarmente orgogliosi di essere entrati a fare parte del Gruppo Crai – dichiara Giuseppe Di Palo, ad e titolare del Gruppo Di Palo-. Per la nostra rete volevamo trovare un gruppo fortemente orientato al retail e che avesse una visione strategica del futuro chiara e ben delineata”.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.