a
giovedì 13 ago 2020
HomeGli strumenti del ciboCarrefour Italia, con la Spesa SOSpesa donati oltre 500mila euro

Carrefour Italia, con la Spesa SOSpesa donati oltre 500mila euro

Carrefour Italia, con la Spesa SOSpesa donati oltre 500mila euro

Grazie alle donazioni dei clienti, sommate a quelle di Carrefour e del calciatore Federico Bernardeschi, sono stati raccolti dei soldi per aiutare i più bisognosi.

Aiutaci ad aiutare”: questo lo slogan dell’iniziativa di solidarietà “Spesa SOSpesa” che ha coinvolto gli oltre 1.400 punti vendita di Carrefour Italia. La generosità di migliaia di clienti si è concretizzata nella raccolta di circa 500mila euro a favore della Fondazione Banco Alimentare.

Il progetto ha promosso una condivisione di valori tra l’azienda e i suoi clienti, che potevano decidere di donare, in cassa, 2, 4, o 6 euro. Obiettivo della spesa SOSpesa, attiva dal 20 aprile al 30 di giugno, è stato promuovere un’azione concreta e capillare per contenere il più possibile il problema della povertà.

La regione più generosa è stata anche quella maggiormente colpita dall’emergenza sanitaria. I clienti della Lombardia hanno, infatti, raccolto quasi la metà delle donazioni nazionali. Nella regione si è arrivati a più di 182mila euro, di cui oltre 79mila solo nella città di Milano.

L’iniziativa, nata prendendo spunto dall’usanza napoletana del caffè sospeso, ha visto impiegare la medesima logica solidale all’interno della gdo.

“La spesa SOSpesa si inserisce in un più ampio piano di azioni concrete per supportare le persone più in difficoltà”, ha dichiarato Gérard Lavinay, Ad e Presidente di Carrefour Italia.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.