a
sabato 06 giu 2020
HomeBeverageCaffo 1915 acquista l’amaro Petrus da Diageo

Caffo 1915 acquista l’amaro Petrus da Diageo

Caffo 1915 acquista l’amaro Petrus da Diageo

L’operazione di Caffo è parte di un più ampio progetto di crescita per linee esterne, diversificazione e di internazionalizzazione del gruppo.

Il gruppo calabrese Caffo 1915 ha acquisito lo storico marchio Petrus dalla multinazionale Diageo, player mondiale nel settore delle bevande alcoliche. L’azienda di Vibo Valentia diventa sempre più protagonista anche in Europa.

Petrus, nato in Olanda, fa parte di una categoria di amari molto apprezzati in Germania e in generale in tutto il nord Europa.

Dopo essere stato gestito dalla famiglia olandese dei Boonekamp, l’amaro Petrus nell’ultimo secolo, ha cambiato diverse proprietà. In particolare, in Italia era stato lanciato dalla Gio Buton, per passare nelle mani del Gruppo Cinzano successivamente acquisito da Guinness, poi confluita nella multinazionale Diageo.

L’operazione è parte di un più ampio progetto di crescita della società calabrese che conta un fatturato consolidato di circa 80 milioni di euro e un ebitda margin di circa il 20%.
Caffo 1915 conta nel suo portofolio storici marchi in primis Vecchio Amaro del Capo, con una quota di mercato del 30%.
La transazione è stata gestita grazie alla consulenza, per il Gruppo Caffo 1915, del Gruppo Equita.
Per approfondimenti legge su financecommunity.it.
Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.