a
venerdì 15 dic 2017
HomeFoodAutogrill, ricavi in crescita a 3 miliardi ad agosto 2017

Autogrill, ricavi in crescita a 3 miliardi ad agosto 2017

Autogrill, ricavi in crescita a 3 miliardi ad agosto 2017

Autogrill ha registrato nei primi otto mesi del 2017 ricavi pari a 3 miliardi di euro, con una crescita del 3,2%, sostenuta dalla performance delle vendite like for like (+3,4%) e dall’impatto positivo delle acquisizioni dell’anno precedente (+1,9%, al netto delle cessioni).

La crescita like for like è stata molto positiva, pur beneficiando in modo minore nel periodo estivo del contributo del business nordamericano, a causa del confronto con un’estate 2016 particolarmente brillante e di alcuni segnali di un calo dei consumi nel settore della ristorazione.

Il saldo fra aperture e chiusure è negativo del 2,3%, per effetto di nuove aperture che non hanno ancora pienamente compensato i rinnovi selettivi in Italia e la riduzione del perimetro nell’aeroporto di Tampa negli Stati Uniti.

Le acquisizioni e le cessioni, realizzate per ottimizzare il portafoglio contratti del Gruppo, mostrano un impatto netto positivo dell’1,9%: le acquisizioni realizzate negli Stati Uniti nella seconda metà del 2016 hanno contributo per 54 milioni nei primi otto mesi del 2017, mentre i ricavi nel 2016 del business delle stazioni ferroviarie francesi (la cui cessione è stata completata all’inizio di giugno 2016) sono stati pari a 26 milioni.

La variazione dei ricavi ha beneficiato di un andamento favorevole dei tassi di cambio pari allo 0,4% mentre le variazioni di calendario hanno generato nel periodo un effetto negativo dello 0,3%, dovuto principalmente al 2016 bisestile.

I risultati positivi sono sostenuti dall’eccellente performance registrata nel canale aeroportuale, dove i ricavi sono cresciuti dell’8,4% nel periodo (+7,7% a cambi costanti), grazie alla crescita registrata negli Stati Uniti e nell’area International. La crescita like for like nel canale è stata del 5,5%.

Nel canale autostradale i ricavi sono calati dell’1,2% principalmente per effetto della razionalizzazione della presenza in Italia; la performance like for like del canale risulta in crescita dell’1%.

Gli altri canali hanno registrato una crescita like for like dello 0,9% mentre complessivamente si evidenzia una significativa riduzione per effetto della cessione del business delle stazioni ferroviarie francesi, e per l’uscita da alcuni punti vendita nei centri commerciali negli Stati Uniti e da alcuni punti vendita cittadini in Italia.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.