a
mercoledì 20 set 2017
HomeLe cucineApre Filocalìa, ristorante vegetariano del Castello di Petroro a Todi

Apre Filocalìa, ristorante vegetariano del Castello di Petroro a Todi

Apre Filocalìa, ristorante vegetariano del Castello di Petroro a Todi

È stato inaugurato il 16 giugno a Todi “Filocalìa – Cucina d’Abbazia” ristorante di ispirazione vegetariana, situato all’interno del Castello di Petroro, luogo che ospita l’Abbazia Ortodossa di San Martino. La sala del ristorante si trova nell’antico e suggestivo refettorio del castello e può ospitare circa 30 coperti.

La cucina nasce dal lavoro di due giovani chef, Federica Scolta e Luca Sordi (nella foto) che, oltre a essere compagni nella vita, hanno in comune la passione per la cucina, l’amore per la natura e gli animali. Per questo motivo hanno deciso di lasciare la grande città e le cucine stellate nelle quali lavoravano, per raggiungere questo luogo mistico e immerso nel verde.

Il mondo vegetale è il protagonista indiscusso della cucina di Filocalìa. Il tutto sostenuto da tecniche e preparazioni tipiche e a volte dimenticate, dalla produzione “in casa” della pasta, del pane, all’utilizzo della brace e dell’affumicatore. I menù sono estremamente legati alla stagionalità e alla disponibilità dei produttori locali. Per garantire sempre freschezza e gusto, possono cambiare, anche molto spesso, secondo quello che la terra dona giorno dopo giorno.

I prodotti sono realizzati direttamente dalla società agricola dell’Abbazia di San Martino i cui ricavati finanziano il progetto “Un’altra possibilità” realizzata dall’Opera San Martino per i Poveri.

Luca Sordi, dopo una formazione e anni di lavoro in ambito ingegneristico/ambientale ha deciso di dedicarsi alla cucina vegetariana e vegana. Ha maturato esperienze in cucina e pasticceria tra Aosta, Svizzera, Torino, Londra e Roma. Le esperienze più significative sono state a Torino, al ristorante vegano pluripremiato Soul Kitchen e a Londra, al Vanilla Black, ristorante gourmet vegetariano in guida Michelin. Collabora con la nota chef Daniela Cicioni in eventi, show cooking e corsi di cucina.

Federica Scolta, dopo essersi diplomata alla scuola di cucina “Niko Romito Formazione” ha intrapreso il suo percorso lavorativo in un noto ristorante stellato calabrese. Dopo varie esperienze in altri ristoranti italiani, l’incontro con lo Chef Simone Salvini è stato decisivo per il suo percorso professionale e personale. L’ultima esperienza maturata è stata come Sous-Chef presso il ristorante vegetariano Mater Terrae, che si trova all’interno dell’Hotel Raphael a Roma.

 

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.