Al via Agrifood One, il fondo di Garnell e Slow Food

Prende il via Agrifood One, il nuovo fondo di investimento destinato a promuovere e valorizzare l’economia reale, l’innovazione e la sostenibilità nel settore agroalimentare italiano. Il progetto è frutto della partnership strategica tra Garnell, gruppo milanese fondato da Filippo La Scala (nella foto) attivo nella finanza d’impresa e nella consulenza a grandi investitori, e Slow Food, l’associazione senza scopo di lucro fondata da Carlo Petrini.

Secondo quanto riporta MF Milano Finanza, Agrifood One ha un target di 60-80 milioni e investirà in pmi del settore o in società fornitrici e parte dell’indotto. Il fondo punta ad annunciare il primo closing a 40 milioni di euro entro il primo semestre 2018.

Slow Food affiancherà il fondo nella scelta delle aziende nelle quali investire e nel supporto allo sviluppo del loro business, una volta entrate nel portafoglio del fondo. Le decisioni di investimento resteranno comunque del consiglio di amministrazione della sgr.

LEGGI QUI L’APPROFONDIMENTO DI FOODCOMMUNITY SU AGRIFOOD ONE

Filippo La Scala, fratello dell’avvocato Giuseppe (a capo dello studio legale La Scala), ha un lungo passato nell’asset management, visto che per 20 anni, dal 1996 a fine 2016, ha guidato il business italiano di Julius Baer, inizialmente come rappresentante esclusivo per l’Italia e poi amministratore delegato di Swiss & Global Asset Management, gestore esclusivo dei fondi Julius Baer.

La famiglia La Scala è molto attiva nel settore food: recentemente Maria Pia, Giuseppe e Filippo La Scala hanno aperto a Milano Banco23, un caffè-bistrot-gastronomia dove è possibile comprare e gustare vini e prodotti italiani di alta qualità. L’avvocato La Scala è anche socio del ristorante Tre Cristi, sempre a Milano.

Al via Agrifood One, il fondo di Garnell e Slow Food

Leave a Reply

Foodcommunity.it
 
è il sito del Gruppo dedicato al business del settore food & beverage nato nel 2016. Il portale ha l’obiettivo di raccontare, attraverso notizie e approfondimenti, lo scenario economico e i protagonisti del mondo enogastronomico in Italia e all’estero.
Grande attenzione è rivolta agli chef stellati e alle aperture di nuovi ristoranti, così come alle mosse delle aziende del food, dalle multinazionali ai piccoli produttori.
Il mondo del cibo raccontato con un approccio economico e il faro puntato sui personaggi più rilevanti del settore (Chef, ristorazione alta gamma, piccoli produttori di eccellenza).
 
Inoltre, ogni due settimane, Foodcommunity.it pubblica contenuti su MAG, il primo quindicinale digitale interattivo dedicato alla business community italiana. In ogni numero: interviste a avvocati, general counsel, amministratori delegati, avvocati, banker, advisor, fiscalisti; studi di settore; interviste; report post awards etc. Fra i grandi appuntamenti annuali di Foodcommunity.it per MAG, i fatturati degli studi e la classifica dei 50 Best Lawyers.

MAG è digitale, gratuito e disponibile su App Store, Google Play (MAG LC) e sui portali del Gruppo LC Publishing Group S.p.A.

Per maggiori informazioni, visita il sito del Gruppo www.lcpublishinggroup.com

LC Publishing Group S.p.A. – Via Tolstoi 10 – 20146 Milano – Tel. 0236727659 – C.F./P.IVA 07619210961
REA 1971432 Registro delle Imprese di Milano – Cap. Soc. Euro 50.000,00 i.v.

Copyright 2022 © All rights Reserved. Design by Origami Creative Studio

SHARE