a
martedì 19 giu 2018
HomeLe cucineFusari dice addio al Pont de Ferr: al suo posto Milani

Fusari dice addio al Pont de Ferr: al suo posto Milani

Fusari dice addio al Pont de Ferr: al suo posto Milani

Un addio illustre nelle cucine di Milano: dopo quasi tre anni, Vittorio Fusari (nella foto a sinistra) ha lasciato il Pont de Ferr, il ristorante di Maida Mercuri sui Navigli. Al suo posto, da gennaio 2018, c’è Ivan Milani (nella foto a destra), ex chef di Piano35 a Torino.

Fusari ha salutato il Pont de Ferr attraverso una lettera: “Con il servizio di sabato 23 dicembre ho chiuso la mia esperienza a Milano. Amo questo lavoro profondamente ma oggi sono chiamato altrove e so che devo posporlo alla famiglia, a mio figlio, a mia moglie, alle loro e alle mie esigenze”.

Lo chef ha voluto precisare: “Non abbandono, mi prendo un breve tempo di riflessione e poi ricomincerò. Non so dove ma certamente pronto a raccogliere una nuova sfida. Un grande grazie a Maida, con la quale continuerò a brindare con l’amicizia di sempre, e tanti sentiti auguri al mio successore”.

Dal canto suo Maida Mercuri ha commentato su Facebook: “È così che si distinguono i grandi uomini. Ti aspetterò sempre con un bicchiere in mano per festeggiare i successi di entrambi. Grazie Vittorio”.

Nel 2015 Fusari, cuoco di grande esperienza della Franciacorta e del lago di Iseo, aveva preso il posto di Matias Perdomo nella cucina del Pont de Ferr, raccogliendo la pesante eredità dello chef uruguaiano che era stato capace di conquistare la stella Michelin (poi perduta dopo il suo addio).

Ora il Pont de Ferr volta pagina con l’arrivo di Milani, desideroso di riscatto dopo l’esperienza di Piano35, il ristorante del grattacielo Intesa Sanpaolo a Torino, che ha lasciato lo scorso maggio.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.