Torre & Care’s 4 Hands Dinner Under 30 con gli chef Lorenzo Lunghi e Matteo Taccini

Giovedì 19, venerdì 20 e sabato 21 maggio 2022 il ristorante Torre di Fondazione Prada ospita il primo appuntamento di “Torre & Care’s 4 Hands Dinner Under  30”, costituito da tre cene che vedranno la speciale collaborazione tra Lorenzo Lunghi,  resident chef di Torre, e Matteo Taccini, executive chef del Ristorante ConTanima di  Bolzano, inserito nel cuore del giardino di Parkhotel Laurin.  

I tre appuntamenti, aperti agli ospiti del ristorante, sono organizzati dal ristorante Torre e Mo Food, holding dello chef tre Stelle Michelin e Stella verde per la Sostenibilità Norbert Niederkofler e Paolo Ferretti, ideatori di CARE’s – The ethical Chef Days. È una rivistazione del progetto “CARE’s Chef Under 30”, a cui hanno partecipato dal 2018 al 2021 dieci giovani chef internazionali invitati a proporre al ristorante Torre un menù ispirato all’identità gastronomica del proprio paese di provenienza.  

Il nuovo formato prevede una stretta collaborazione tra uno chef ospite under 30 e il resident chef Lorenzo Lunghi che concepiscono insieme un menù a quattro mani presentato nel  corso di tre cene dedicate. Questa nuova modalità rinnova il legame tra il ristorante Torre e i  giovani talenti della cucina sostenibile a livello nazionale e internazionale. L’obiettivo è avvicinare culture gastronomiche diverse ma accomunate dall’attenzione all’ambiente, alle scelte etiche e alla dimensione locale dei prodotti. Il progetto ha l’obiettivo di promuovere “la cucina delle idee” e una cultura gastronomica attenta agli sprechi e a un equilibrato rapporto qualità/prezzo. 

Il primo ospite è Matteo Taccini (Roma, 1992), executive chef del Ristorante ConTanima di  Bolzano. La reinterpretazione di Lorenzo Lunghi dell’autentica cucina regionale italiana incontra la valorizzazione di materie prime “povere”, fresche e stagionali, tipica della cucina  di Matteo Taccini. 

Il ristorante Torre 
Torre, ospitato al sesto piano dell’omonimo edificio di Fondazione Prada, è stato progettato  da Rem Koolhaas nel 2018. La presenza di opere d’arte ed elementi di design rende unica  l’atmosfera del ristorante e del bar. La sua terrazza e le ampie vetrate rivelano una  prospettiva inaspettata sulla città di Milano. La proposta gastronomica dello chef Lorenzo Lunghi prevede un menù autenticamente italiano, a partire dalle sue radici toscane. Una  prestigiosa selezione di vini, composta da etichette italiane e internazionali, completa  l’offerta. Il bar offre una selezione internazionale di distillati e liquori per aperitivi e cocktail.

Torre occupa una superficie di 215 m² suddivisa in due aree: il bar e il ristorante. Lo spazio,  secondo la definizione di Rem Koolhaas, è “un collage di temi ed elementi preesistenti”. I due ambienti sono caratterizzati dal contrasto tra le ampie vetrate a tutta altezza e i toni caldi  del parquet, della boiserie in legno di noce e dei pannelli in canapa che rivestono le pareti. Il  bar ha un bancone centrale, con una bottigliera sospesa con distillati e liquori internazionali.  

Ispirandosi alla tradizione del ristorante italiano, le pareti presentano piatti d’artista realizzati per il ristorante Torre da John Baldessari, Thomas Demand, Nathalie Djurberg & Hans Berg,  Elmgreen & Dragset, Joep Van Lieshout, Goshka Macuga, Mariko Mori, Tobias Rehberger,  Andreas Slominski, Francesco Vezzoli e John Wesley, parte di una serie aperta a nuovi  contributi. La terrazza esterna di 125 m², a pianta triangolare, si affaccia sullo spazio urbano  e accoglie 20 coperti su tavoli e sedie pieghevoli in stile bistrot e un’area bar con tavoli  scorrevoli posti lungo il parapetto.

Di Camilla Rocca

Torre & Care’s 4 Hands Dinner Under 30 con gli chef Lorenzo Lunghi e Matteo Taccini

FabioAdmin

Foodcommunity.it
 
è il sito del Gruppo dedicato al business del settore food & beverage nato nel 2016. Il portale ha l’obiettivo di raccontare, attraverso notizie e approfondimenti, lo scenario economico e i protagonisti del mondo enogastronomico in Italia e all’estero.
Grande attenzione è rivolta agli chef stellati e alle aperture di nuovi ristoranti, così come alle mosse delle aziende del food, dalle multinazionali ai piccoli produttori.
Il mondo del cibo raccontato con un approccio economico e il faro puntato sui personaggi più rilevanti del settore (Chef, ristorazione alta gamma, piccoli produttori di eccellenza).
 
Inoltre, ogni due settimane, Foodcommunity.it pubblica contenuti su MAG, il primo quindicinale digitale interattivo dedicato alla business community italiana. In ogni numero: interviste a avvocati, general counsel, amministratori delegati, avvocati, banker, advisor, fiscalisti; studi di settore; interviste; report post awards etc. Fra i grandi appuntamenti annuali di Foodcommunity.it per MAG, i fatturati degli studi e la classifica dei 50 Best Lawyers.

MAG è digitale, gratuito e disponibile su App Store, Google Play (MAG LC) e sui portali del Gruppo LC Publishing Group.

Per maggiori informazioni, visita il sito del Gruppo www.lcpublishinggroup.com

LC srl – Via Tolstoi 10 – 20146 Milano – Tel. 0236727659 – C.F./P.IVA 07619210961
REA 1971432 Registro delle Imprese di Milano – Cap. Soc. Euro 10.000,00 i.v.

Copyright 2022 © All rights Reserved. Design by Origami Creative Studio

SHARE