a
venerdì 05 mar 2021
HomeDistribuzioneSpesafacile, round di finanziamento da 450mila euro

Spesafacile, round di finanziamento da 450mila euro

Spesafacile, round di finanziamento da 450mila euro

Nuove assunzioni, smart fridge ed omnicanalità per rivoluzionare l’e-grocery: gli obiettivi per il 2021 di Spesafacile.

Sono 100mila euro in equity da parte di due soci industriali e 350mila euro come linea di credito garantita Medio Credito Centrale dal partner Banco BPM, per un totale di 450mila euro di finanziamento per Spesafacile che non arresta la sua crescita.

Si tratta di una piattaforma che, grazie all’utilizzo di open locker e smart fridge, mira a consentire ai dipendenti di grandi aziende, uffici, co-working, di ritirare gli ordini velocemente e in sicurezza all’interno di chioschi self service (locker).

“Con i finanziamenti ricevuti – spiega Giorgio Brojanigo, co-founder di Spesafacile – svilupperemo ulteriormente la piattaforma e i nuovi prodotti, per poi proseguire con l’ampliamento dei punti di consegna e il potenziamento del canale online”.

Una delle prime innovazioni in ambito agrifoodtech sviluppate da Spesafacile sono i co-fridge. Questi permettono agli utenti di ricevere acquisti in un luogo sicuro e protetto, ovviando agli ostacoli relativi alle consegne. Il servizio infatti continua ad evolversi, coniugando comodità e sicurezza. Nasce con questo obiettivo, MyFridge, un armadio refrigerato intelligente e autosanificante accessibile tramite codice e monitorato da remoto.

I dipendenti possono selezionare e ordinare sul sito di Spesafacile e ricevere la spesa comodamente in ufficio, grazie a un servizio di consegna in giornata. Grazie un alert, il lavoratore viene informato dell’arrivo della consegna e contestualmente riceve il codice di sblocco per aprire il frigo. Il destinatario potrà così ritirare l’acquisto all’uscita dal lavoro o nella pausa pranzo evitando il contatto diretto con il rider.

 

In vista della costante crescita e in ottica di sviluppo, il team di Spesafacile punta ad allargarsi. Per il 2021 sono previste infatti otto  nuove assunzioni in ambito sales, business development, marketing, sviluppo software e customer care.

 

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.