a
giovedì 18 lug 2019
HomeFoodOlio – Cucina fresca: nuovi menù e carta dei vini

Olio – Cucina fresca: nuovi menù e carta dei vini

Olio – Cucina fresca: nuovi menù e carta dei vini

Olio – cucina fresca ha una nuova carta dei vini messa a punto dal sommelier Giovanni Tortora, che comprende una cantina con vini nazionali e francesi, oltre alle migliori referenze pugliesi.

Il ristorante pugliese, a Milano, Olio – Cucina Fresca, ha un nuovo menù e una rinnovata carta dei vini.

Olio – Cucina Fresca oggi rappresenta una proposta giovane e vivace – spiega Angelo Fusillo (nella foto con Paola Totaro), proprietario e anima del ristorante – che guarda al mondo, nel contesto urbano milanese. La nostra cucina propone la tradizione pugliese in un’ottica contemporanea, molto apprezzata dai nostri clienti.”

L’insegna di Piazza Lavater continua a proporre succulenti piatti ideati ed eseguiti dallo chef Michele Cobuzzi puntando tutto sull’eccellenza della materia prima. Tra le nuove proposte per la stagione estiva, la cucina propone in particolare: bottoni di cappone lucano con asparagi, caciocavallo podolico, limone candito, pomodoro confit e il carpaccio di scottona lucana, maionese alla nocciola, sorbetto al frutto della passione.

Con l’arrivo, a inizio anno, del sommelier Giovanni Tortora, ex maîtree sommelier del ristorante stellato Angelo Sabatelli in Puglia, da Olio – Cucina Fresca è presente una carta dei vini più ricca e ricercata con etichette nazionali e francesi.

 

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.