a
martedì 20 nov 2018
HomeBeverageAcqua: nuovi azionisti per Sorgenti Italiane

Acqua: nuovi azionisti per Sorgenti Italiane

Acqua: nuovi azionisti per Sorgenti Italiane

Avm Private Equity 1 ha ceduto la maggioranza di Sorgenti Italiane – la holding che fattura 33 milioni di euro e gestisce i marchi, gli impianti e la distribuzione di Acqua Pejo nel Trentino e di Goccia di Carnia in Friuli Venezia Giulia – per una valutazione del 100% della società pari a 59 milioni di euro.

L’ambizione è di crescere, non solo per via interna, ma anche attraverso nuove acquisizioni per rafforzarsi nel mercato delle acque minerali in Italia.

Nel dettaglio, ad acquisire il 33% della società è un gruppo di investitori in club deal, riuniti sotto il nuovo fondo Talent, tra i quali figurano Vitaliano Borromeo, che avrebbe acquisito il 25,45% della società, Alberto Bombassei e altri piccoli imprenditori tra cui Germano Panelli (MetaSystem) e il friulano Nicola Cresciutti, come riportato da financecommunity.it.  Avm reinvestirà nel gruppo acquistando il 17,8% di Talent mentre il restante 22,9% è stato acquisito da Centurion Global. 

 

Sorgenti Italiane fattura complessivamente 33 milioni di euro. Goccia di Carnia era stata ceduta ad Avm nel 2012 dall’imprenditore Giovanni Santambrogio, dopo aver registrato ricavi di 20,2 milioni di euro nel 2011 e un ebitda di 4 milioni. IdroPejo, la società a cui fa capo Acqua Pejo, era invece stata ceduta a Sorgenti Italiane nel 2014 da San Pellegrino.

 

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.