a
mercoledì 08 apr 2020
HomeFoodNasce il Consorzio di tutela dei Pizzoccheri della Valtellina Igp

Nasce il Consorzio di tutela dei Pizzoccheri della Valtellina Igp

Nasce il Consorzio di tutela dei Pizzoccheri della Valtellina Igp

I soci fondatori – Gastroval, Pastai in Valtellina, Pastificio di Chiavenna, Pastificio Valtellinese e Raviolificio Dei Cas – hanno annunciato la nascita del Consorzio di tutela dei Pizzoccheri della Valtellina Igp.

 

Piatto della tradizione contadina, i Pizzoccheri della Valtellina Igp sono diventati il vero e proprio simbolo gastronomico della valle lombarda. Ne vengono prodotti oltre 1 milione e mezzo di chili in forma secca e circa 300 mila chilogrammi in pasta fresca.

 

“Sono felicissimo di poter finalmente dare questa notizia – commenta Fabio Moro, presidente del Comitato per la valorizzazione dei Pizzoccheri della Valtellina e principale promotore – ed esprimo il mio più sentito ringraziamento a tutti coloro che in questi anni si sono spesi per questa causa, a partire da Regione Lombardia, Camera di Commercio, la Provincia di Sondrio, il Ministero delle Politiche Agricole e Forestali e ovviamente l’Unione Europea. Oggi inizia una sfida non meno impegnativa e significativa, ovvero la promozione dei Pizzoccheri della Valtellina Igp attraverso il Consorzio di Tutela che, mi auguro, accoglierà tutti i produttori e a cui spetterà infatti il compito di aderire, ed esserne allo stesso tempo garante, a una filiera di qualità”.

 

Il Consorzio, socio del Distretto Agroalimentare, collaborerà con tutti gli altri consorzi di tutela per la promozione e la valorizzazione dei prodotti tipici di qualità della provincia lombarda.

 

Il presidente del Distretto Agroalimentare, Franco Moro, commenta così la notizia: ”È con vero piacere che mi congratulo con i produttori di Pizzoccheri della Valtellina che, dopo il riconoscimento del marchio europeo Igp, hanno coronato questo percorso con la costituzione del Consorzio di tutela con cui il Distretto Agroalimentare di qualità della Valtellina collaborerà strettamente per la realizzazione di tutte le iniziative di comunicazione e promozione necessarie affinché questo prodotto, unito alle eccellenze della nostra provincia, possa trovare sempre maggiore notorietà.”

 

 

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.