a
sabato 04 lug 2020
HomeFoodMilano, Ratanà riapre lunedì 1 giugno

Milano, Ratanà riapre lunedì 1 giugno

Milano, Ratanà riapre lunedì 1 giugno

Riapre lunedì 1 giugno il Ristorante Ratanà, avamposto di cucina tradizionale milanese in via Gaetano de Castillia 28, all’ombra dei grattacieli di Porta Nuova.

Ottantuno giorni di lockdown sono serviti al patron Cesare Battisti per ripensare scrupolosamente l’offerta, nel segno della continuità ma anche dell’innovazione.

Gli spazi interni sono stati rimodulati nel pieno rispetto delle norme di distanziamento è, inoltre, aumentato il numero di tavoli del dehors esterno.

Il menu alla carta è in linea con le proposte di sempre del ristorante a cui si aggiunge un percorso degustazione di sei portate stagionale. Nei pranzi dei giorni feriali torna anche l’opzione della schishèta: portate più veloci con menù del giorno.

Gli orari di apertura del ristorante sono più flessibili: pranzo dalle ore 12 alle 14.30, cena dalle 19 alle 23.

Considerando la posizione vicino al parco, e le grandi possibilità di pic-nic all’aperto che offre, Ratanà ha formulato, per la prima volta, una linea di consegna a domicilio e asporto.

La novità più importante del nuovo corso riguarda il debutto dello shop online. L’offerta include due menu, una selezione di vini dell’enoteca e i prodotti da forno preparati dalla cucina. A questi si aggiunge la risottiera Emile Henry Ratanà, completa di tutti gli ingredienti necessari alla preparazione del risotto “Vecchia Milano”.

È possibile acquistare online anche le gift card Ratanà per regalare ad amici pranzi e cene. Il ristorante, inoltre, continua ad aderire e riconoscersi nel progetto Slow Food #ripartiamodallaterra, a sostegno della ristorazione di qualità e dei piccoli produttori.

Leggi l’articolo: L’osteria milanese moderna, etica e sostenibile

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.