a
lunedì 14 ott 2019
HomeGli strumenti del ciboIl marchio Bifulco si difende in tribunale

Il marchio Bifulco si difende in tribunale

Il marchio Bifulco si difende in tribunale

Il marchio del format gastronomico Bifulco ottiene un provvedimento positivo con cui inibisce l’uso del marchio “Beefulco”

Il Tribunale di Napoli ha ritenuto confondibile con il marchio della braceria gourmet nata dall’idea dello chef campano Luciano Bifulco, il segno figurativo “Beefulco” successivamente utilizzato e registrato sempre nell’ambito di una attività di ristorazione avviata da un concorrente, ribadendo altresì il principio secondo cui l’inclusione in un marchio complesso dell’unico elemento nominativo o emblematico che caratterizza un marchio semplice precedentemente registrato si traduce in contraffazione.

Il provvedimento si colloca sulla scia di altri precedenti sempre dei giudici napoletani e sempre relativi alla tutela di storici marchi patronimici napoletani come “Sorbillo” e “Antica pizzeria da Michele”.

 

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.