Granarolo acquisisce il 66% di Fattorie Giacobazzi

Granarolo, il maggiore operatore agro industriale del Paese a capitale italiano, ha acquisito il 66% di Fattorie Giacobazzi, azienda italiana specializzata nella produzione di un vasto assortimento di aceti balsamici, con 400 referenze e una produzione annua pari a 6 milioni di bottiglie.

La società, fondata nel 1988 e appartenente alla famiglia Giacobazzi, che manterrà il restante 34% della proprietà, è il quinto player nel mercato italiano di aceto balsamico di Modena Igp e dei prodotti come glasse, condimenti ed aceti speciali.

L’azienda ha registrato un fatturato nel 2015 superiore ai 15 milioni di euro di cui il 90% derivante dall’export, in particolare diretto verso il Regno Unito (la cui distribuzione è demandata a Giacobazzi Uk), Stati Uniti (demandata a Giacobazzi US) e Nord Europa.

«La partnership con Fattorie Giacobazzi – spiega Gianpiero Calzolari, presidente del Gruppo Granarolo, nella foto – si inserisce all’interno del piano di diversificazione promosso da Granarolo e volto a costruire una piattaforma distributiva di riferimento a livello internazionale di prodotti italiani di eccellenza».

La diversificazione di prodotto consentirà a Granarolo di proporsi all’estero con un paniere di prodotti Made in Italy quali formaggi duri in particolare Dop, mozzarella, pasta, prosciutto di Parma Dop e ora anche l’aceto balsamico di Modena Igp.

Granarolo è stata assistita dallo studio legale EY-SLT con gli avvocati Francesco Marotta e Alessandra D’Abramo.

Fattorie Giacobazzi è stata assistita dallo studio legale Withers con gli avvocati Sergio Anania e Stefano Cignozzi.

L’advisor finanziario è Euromerger Italia, mentre Pwc si è occupata della due diligence.

Granarolo acquisisce il 66% di Fattorie Giacobazzi

Leave a Reply

Foodcommunity.it
 
è il sito del Gruppo dedicato al business del settore food & beverage nato nel 2016. Il portale ha l’obiettivo di raccontare, attraverso notizie e approfondimenti, lo scenario economico e i protagonisti del mondo enogastronomico in Italia e all’estero.
Grande attenzione è rivolta agli chef stellati e alle aperture di nuovi ristoranti, così come alle mosse delle aziende del food, dalle multinazionali ai piccoli produttori.
Il mondo del cibo raccontato con un approccio economico e il faro puntato sui personaggi più rilevanti del settore (Chef, ristorazione alta gamma, piccoli produttori di eccellenza).
 
Inoltre, ogni due settimane, Foodcommunity.it pubblica contenuti su MAG, il primo quindicinale digitale interattivo dedicato alla business community italiana. In ogni numero: interviste a avvocati, general counsel, amministratori delegati, avvocati, banker, advisor, fiscalisti; studi di settore; interviste; report post awards etc. Fra i grandi appuntamenti annuali di Foodcommunity.it per MAG, i fatturati degli studi e la classifica dei 50 Best Lawyers.

MAG è digitale, gratuito e disponibile su App Store, Google Play (MAG LC) e sui portali del Gruppo LC Publishing Group S.p.A.

Per maggiori informazioni, visita il sito del Gruppo www.lcpublishinggroup.com

LC Publishing Group S.p.A. – Via Tolstoi 10 – 20146 Milano – Tel. 0236727659 – C.F./P.IVA 07619210961
REA 1971432 Registro delle Imprese di Milano – Cap. Soc. Euro 50.000,00 i.v.

Copyright 2022 © All rights Reserved. Design by Origami Creative Studio

SHARE