a
domenica 07 giu 2020
HomeGli strumenti del ciboCoronavirus, Gruppo VéGé dona 1,5 milioni

Coronavirus, Gruppo VéGé dona 1,5 milioni

Coronavirus, Gruppo VéGé dona 1,5 milioni

Il colosso della gdo e le imprese associate danno un segnale concreto di vicinanza al Paese che sta vivendo un momento di emergenza.

“Abbiamo deciso, come Gruppo VéGé e imprese associate, attraverso una serie di donazioni, di stanziare 1,5 milioni di euro per testimoniare concretamente la nostra vicinanza alle comunità, ai loro territori, ai sistemi sanitari locali e nazionale”, dichiara il gruppo.

Sono 31 le imprese socie scese in campo: Asta Srl, Bava Srl, Bennet SpA, Caputo Saverio & Figli Srl, Caramico Gaetano & C. SpA, Centrodet SpA, Colonial Sud SpA, Detercart Lombardo Srl, Erregi Srl, F.lli Arena Srl, F.lli Morgese Srl, Gambardella SpA, Gargiulo & Maiello SpA, GDA SpA, G.F.E. Distribuzione Associata Srl, GRD Scarl, Grossy Srl, Gruppo Enzo Ferì Srl, Isa SpA, Market Ingross Srl, Migross SpA, Mio Mercato Srl, Moderna 2020 Srl, Multicash SpA, Multicedi Srl, Multicedi MCN Scarl, Nocera Bros Srl, Rossi Srl, S.I.DI Piccolo Srl, Supermercati Tosano Cerea Srl e Vega Soc. Coop.

Le aziende associate VéGé, donando complessivamente 900mila euro, agiranno in favore dei luoghi in cui operano.

Ad esempio sono state fatte donazioni in favore degli ospedali di Treviso, di Licata, di Agrigento, di Polla, di Avellino, e alle asl della Campania. Parte dei contributi sarà destinato alla rete ospedaliera delle province siciliane maggiormente colpite dall’epidemie, come l’ospedale Umberto I di Enna, Cervello di Palermo, Policlinico di Messina e le aziendeo ospedaliere Cannizzaro e Garibaldi di Catania, così come, in Sardegna, a quattro comunità sociali di Cagliari.

A livello nazionale, invece, 600mila euro saranno devoluti direttamente alla Croce Rossa Italiana, in prima linea dall’inizio dell’allerta Covid-19.

Inoltre, a sostegno dei lavoratori e delle famiglie, il gruppo ha adottato misure specifiche di sicurezza per la salvaguardia della salute e una copertura assicurativa integrativa.

Per consentire a tutti i clienti di manifestare solidarietà, Gruppo VéGé ha avviato la spesa solidale o spesa sospesa. Si tratta di un’iniziativa che permette di lasciare una quota per pagare la spesa a chi non può permetterselo.

Nella foto: Nicola Mastromartino, Presidente del Gruppo VéGé.

Leggi l’articolo Gruppo VéGé sconto del 10% sui buoni spesa del Governo (clicca qui)

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.