Contraffazione, la piadina romagnola batte la Spagna

Il Consorzio di promozione e tutela della piadina romagnola Igp ferma un tentativo di contraffazione del prodotto, simbolo del made in Italy, da parte di un gruppo spagnolo che aveva provato a registrare prodotti simili in Gran Bretagna.

É stato bloccato un tentativo spagnolo di contraffazione del marchio piadina nel Regno Unito. L’insidia risale ad agosto quando in Romagna giunge la notizia che al registro dei marchi inglese erano state depositate due domande di registrazione (sia denominativo che figurativo) dei marchi ‘Piadine di Modena’, da un grande gruppo spagnolo del settore alimentare.

Inizia così il contenzioso con il deposito di istanza di opposizione all’Ufficio Marchi e Brevetti del Regno Unito, grazie anche al contributo economico del socio Deco Industrie che produce piadina con il marchio Loriana, per l’espletamento delle pratiche internazionali. Nelle ultime settimane lo sblocco positivo della vicenda a favore dell’Italia.

Il caso non è isolato, infatti il Consorzio in passato aveva già bloccato un analogo tentativo di contraffazione del marchio ‘piadina’ in Canada.

“Questa vicenda dall’esito tutt’altro che scontato, soprattutto considerando la particolare situazione che si era creata tra fine ottobre e gli inizi di novembre del 2019 in materia di Brexit – ha commentato il presidente del Consorzio, Alfio Biagini – dimostra come anche in mercati lontani è possibile ostacolare l’appropriazione indebita del prestigio e della notorietà dell’Italian style”.
Contraffazione, la piadina romagnola batte la Spagna

Leave a Reply

Foodcommunity.it
 
è il sito del Gruppo dedicato al business del settore food & beverage nato nel 2016. Il portale ha l’obiettivo di raccontare, attraverso notizie e approfondimenti, lo scenario economico e i protagonisti del mondo enogastronomico in Italia e all’estero.
Grande attenzione è rivolta agli chef stellati e alle aperture di nuovi ristoranti, così come alle mosse delle aziende del food, dalle multinazionali ai piccoli produttori.
Il mondo del cibo raccontato con un approccio economico e il faro puntato sui personaggi più rilevanti del settore (Chef, ristorazione alta gamma, piccoli produttori di eccellenza).
 
Inoltre, ogni due settimane, Foodcommunity.it pubblica contenuti su MAG, il primo quindicinale digitale interattivo dedicato alla business community italiana. In ogni numero: interviste a avvocati, general counsel, amministratori delegati, avvocati, banker, advisor, fiscalisti; studi di settore; interviste; report post awards etc. Fra i grandi appuntamenti annuali di Foodcommunity.it per MAG, i fatturati degli studi e la classifica dei 50 Best Lawyers.

MAG è digitale, gratuito e disponibile su App Store, Google Play (MAG LC) e sui portali del Gruppo LC Publishing Group S.p.A.

Per maggiori informazioni, visita il sito del Gruppo www.lcpublishinggroup.com

LC Publishing Group S.p.A. – Via Tolstoi 10 – 20146 Milano – Tel. 0236727659 – C.F./P.IVA 07619210961
REA 1971432 Registro delle Imprese di Milano – Cap. Soc. Euro 50.000,00 i.v.

Copyright 2023 © All rights Reserved. Design by Origami Creative Studio

SHARE