a
giovedì 17 giu 2021
HomeFoodIl Consorzio tutela taleggio punta alla crescita in Europa

Il Consorzio tutela taleggio punta alla crescita in Europa

Il Consorzio tutela taleggio punta alla crescita in Europa

Tra maggio e luglio sono in programma quattro webinar internazionali B2B per Germania, Francia, Regno Unito e Svezia.

Proseguono le attività di promozione del taleggio dop oltre confine. Nel mirino del Consorzio tutela taleggio c’è il mercato europeo e poi il Regno Unito. Secondo i dati relativi al 2020 infatti la Germania risulta al primo posto seguita dalla Francia. Al quarto posto, dopo il Belgio, la Svezia. Il Regno Unito, secondo paese extra Ue dopo l’America.

A seguito della cancellazione delle fiere di settore per il 2021 il Consorzio ha cercato nuove strade di promozione. Insieme ad altri consorzi del comparto caseario – Asiago, Gorgonzola DOP e Formaggio Pecorino Sardo – e con la collaborazione con I Love Italian Food – network internazionale che promuove e difende la cultura enogastronomica italiana – ha aderito al progetto 100per100 Italian.

Il 10 maggio è il momento del webinar rivolto a oltre 100 tra buyer, ristoratori e operatori di settore tedeschi. Seguiranno tra giugno e luglio gli appuntamenti digitali rivolti a Francia, Regno Unito e Svezia.

L’iniziativa di maggio si inserisce infatti in un più ampio progetto che vedrà il taleggio coinvolto in attività di educational e formazione rivolte ai professionisti foodservice. Inoltre, è in programma anche la realizzazione di video ricette a cura di 16 chef testimonial del made in Italy per conquistare il pubblico consumer dei mercati target.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.