a
domenica 29 mar 2020
HomeGli strumenti del ciboAl via la campagna #ChefperilPiemonte

Al via la campagna #ChefperilPiemonte

Al via la campagna #ChefperilPiemonte

L’iniziativa #ChefperilPiemonte dell’Ente Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba, per raccogliere fondi a sostegno delle strutture sanitarie regionali impegnate nel COVID-19, prende quota.

L’Ente Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba con #ChefperilPiemonte schiera gli chef piemontesi per la lotta al coronavirus. I protagonisti gastronomici regionali faranno una donazione e gireranno una video ricetta che verrà condivisa sulla pagina Instagram della Fiera @tartufobiancoalba.

“Abbiamo chiamato a raccolta tanti chef che, con grande entusiasmo, hanno accettato la nostra sfida. In questo modo contribuiremo a raccogliere fondi e a diffondere la campagna lanciata dal Piemonte. Siamo convinti che, tutti insieme, riusciremo a superare questo momento così complesso”, spiega la Presidente dell’Ente Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba Liliana Allena (nella foto).

La campagna è partita mercoledì 18 marzo e sono già moltissimi gli chef che hanno aderito. Allena ha dato il via all’iniziativa benefica con una video ricetta per la colazione. La palla è passata a Davide Palluda, chef del Ristorante All’Enoteca di Canale, che ha cucinato una Tarte Tatin.

Tra gli chef che hanno già aderito a #ChefperilPiemonte: Ugo Alciati, chef di “Guido Ristorante, Villa Contessa Rosa” di Fontanafredda, Massimo Camia, del Ristorante “Massimocamia” di La Morra, Matteo Baronetto “Del Cambio” di Torino, Michelangelo Mammoliti del Ristorante “La Madernassa” di Guarene, Giampiero Vivalda del Ristorante “Antica Corona Reale” di Cervere, Walter Ferretto Ristorante “Ilcascinalenuovo” a Isola d’Asti, Federico Zanasi del Ristorante “Condividere” presso la Nuvola Lavazza di Torino, Alfredo Russo del Ristorante “Dolce Stil Novo” presso la Reggia di Venaria.

L’attività dell’Ente Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba supporta le campagne di raccolta fondi della Regione Piemonte e tutte le iniziative della rete degli chef piemontesi. Sta, infatti, cercando di rafforzare il senso di comunità tra tutti i soggetti che hanno contribuito a far diventare grande la Fiera.

L’Ente è in stretto contatto con  gli chef tristellati Chicco e Bobo Cerea per quanto stanno organizzando a Bergamo. Anche gli chef piemontesi si stanno attivando per la gestione dei pasti presso il Nuovo Ospedale Alba-Bra sito a Verduno.

“Riteniamo che la rete di relazioni costruita negli anni sia un grande patrimonio da tutelare”, dichiara la la presidente.
 

Liliana Allena – Foodcommunity Awards 2019

 

 

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.