a
domenica 18 apr 2021
HomeGli strumenti del ciboCameo pubblica la Carta della sostenibilità

Cameo pubblica la Carta della sostenibilità

Cameo pubblica la Carta della sostenibilità

Cibi nutrizionalmente bilanciati, zero emissioni di CO2, riduzione degli sprechi alimentari e dei rifiuti in plastica alcuni dei 27 progetti di Cameo.

Cameo dichiara, in 40 Paesi, il proprio impegno pubblicando la “Carta della Sostenibilità”. Gli obiettivi sono a favore del buon cibo, dell’ambiente e delle persone.

La sostenibilità è parte integrante del DNA dell’azienda alimentare specializzata in torte, budini e pizze, e conosciuta nel resto del mondo come Dr. Oetker.

“Come azienda alimentare, siamo consci della nostra particolare responsabilità verso le persone e l’ambiente. Con l’implementazione della Carta della Sostenibilità, promuoviamo uno stile di vita consapevole per i nostri consumatori, assicuriamo condizioni di lavoro eque e sostenibili lungo l’intera filiera produttiva e, allo stesso tempo, minimizziamo la nostra impronta ambientale”, afferma Alberto de Stasio (nella foto), direttore Generale di cameo.

La Carta della Sostenibilità si articola in 27 progetti strutturati in tre diverse dimensioni.

“Our Food” esprime l’impegno di offrire ai consumatori la possibilità di condurre uno stile di vita sano e sostenibile. In quest’ottica, cameo continua a lavorare per rendere sempre più salutari i suoi prodotti, ottimizzandone i profili nutrizionali, anche attraverso la riduzione di sale, zucchero e grassi fino al 20% entro il 2025, e sviluppandone di nuovi, nella stessa direzione.

 

“Our World” raggruppa tutte le attività attraverso le quali cameo dà forma al proprio impegno nei confronti della società e dell’ambiente in cui opera. L’azienda ha già raggiunto la neutralità climatica del proprio stabilimento di Desenzano del Garda e si impegna, entro il 2025, a minimizzare ulteriormente la propria impronta ambientale riducendo gli sprechi alimentari del 25% e usando il 100% di materiali riciclabili per gli imballaggi. Ha avviato, inoltre ,una serie di progetti per rendere sostenibile la filiera produttiva, sia a livello sociale che ecologico. Alla certificazione già consolidata del cacao si aggiungerà quella di altre importanti materie prime come la vaniglia, entro il 2023. E, più in generale, entro il 2025 è fissato il raggiungimento dell’ambizioso obiettivo di acquistare materie prime a impatto zero sulla deforestazione.

 

“Our Company” è la dimensione che interessa direttamente tutti i collaboratori di cameo e sostiene progetti che garantiscono l’uguaglianza, promuovono la diversità, confermando una cultura aziendale consolidata nella quale le persone sono poste al centro.

 

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.