Caffè Vergnano insieme a Valbona per la produzione di biometano

Il comitato di sostenibilità di Caffè Vergnano – organo operativo che indica le linee di azione e strategiche dell’azienda in ambito di sostenibilità per i prossimi anni e nato in occasione della Giornata Internazionale della Terra 2021 – ha stipulato un contratto per la fornitura delle pellicole di caffè come sottoprodotto per la produzione di biometano all’azienda agricola Valbona di Poirino.

Un importante risultato a testimonianza della serietà dell’impegno preso dall’azienda, che ogni giorno conferma la propria scelta sostenibile facendola diventare, nell’anno del suo 140° anniversario, un asset strategico per il suo sviluppo e la sua missione a livello internazionale.

Il nuovo accordo permetterà di ricavare, dal sottoprodotto della tostatura: biogas, una miscela di metano e anidride carbonica impiegato per la produzione di energia elettrica e digestato, ovvero ciò che rimane dopo la produzione del metano. Quest’ultimo può essere utilizzato come fertilizzante, andando a contribuire alla riduzione del carico di concimi chimici distribuiti nei campi.

Indicativamente verranno recuperate oltre 100 tonnellate all’anno e stimata una produzione di circa 80000 kwe. La produzione ricavata corrisponde all’incirca all’energia che un’auto elettrica di medie dimensioni impiega per percorrere 5800 km.

Il progetto, nato in un’ottica di economia circolare, permette di valorizzare un sottoprodotto da smaltire in una risorsa e per Caffè Vergnano questo traguardo rappresenta una conferma di concretezza e competenza nel settore della sostenibilità ambientale e sottolinea l’attenzione dell’azienda verso la ricerca continua di qualità e di standard elevati attraverso azioni eticamente responsabili e attente al bene del Pianeta.

Caffè Vergnano insieme a Valbona per la produzione di biometano

Letizia Ceriani

Foodcommunity.it
 
è il sito del Gruppo dedicato al business del settore food & beverage nato nel 2016. Il portale ha l’obiettivo di raccontare, attraverso notizie e approfondimenti, lo scenario economico e i protagonisti del mondo enogastronomico in Italia e all’estero.
Grande attenzione è rivolta agli chef stellati e alle aperture di nuovi ristoranti, così come alle mosse delle aziende del food, dalle multinazionali ai piccoli produttori.
Il mondo del cibo raccontato con un approccio economico e il faro puntato sui personaggi più rilevanti del settore (Chef, ristorazione alta gamma, piccoli produttori di eccellenza).
 
Inoltre, ogni due settimane, Foodcommunity.it pubblica contenuti su MAG, il primo quindicinale digitale interattivo dedicato alla business community italiana. In ogni numero: interviste a avvocati, general counsel, amministratori delegati, avvocati, banker, advisor, fiscalisti; studi di settore; interviste; report post awards etc. Fra i grandi appuntamenti annuali di Foodcommunity.it per MAG, i fatturati degli studi e la classifica dei 50 Best Lawyers.

MAG è digitale, gratuito e disponibile su App Store, Google Play (MAG LC) e sui portali del Gruppo LC Publishing Group S.p.A.

Per maggiori informazioni, visita il sito del Gruppo www.lcpublishinggroup.com

LC Publishing Group S.p.A. – Via Tolstoi 10 – 20146 Milano – Tel. 0236727659 – C.F./P.IVA 07619210961
REA 1971432 Registro delle Imprese di Milano – Cap. Soc. Euro 50.000,00 i.v.

Copyright 2022 © All rights Reserved. Design by Origami Creative Studio

SHARE